CHAMPIONS LEAGUE – Al Tottenham il girone più duro, ok Mourinho e Klopp, insidie per City e Chelsea

Nel giorno tanto atteso, che ha visto la compilazione dei gironi della prossima UEFA Champions League, in Inghilterra si sorride a metà. Analizziamo, dunque, uno ad uno i raggruppamenti in cui sono presenti i cinque club inglesi qualificati alla più prestigiosa competizione europea.

IL GIRONE PIU’ SEMPLICE: Benfica, Manchester United, Basilea, Cska Mosca – José Mourinho non è mai stato particolarmente sfortunato nei sorteggi della fase a gironi di Champions. Ed anche questa volta la fortuna bacia il portoghese, perché lo United se la vedrà con tre squadre nettamente inferiori, anche economicamente parlando. GRADO DI DIFFICOLTA‘: ☆

IL GIRONE CON IL “DUELLO”: Spartak Mosca, Siviglia, Liverpool, Maribor – Se al Manchester United è andata strabene, anche il Liverpool sorride. La squadra di Klopp, dopo aver strappato il pass nei play-off contro l’Hoffenheim, trova come unica insidia il Siviglia. Spartak Mosca e soprattutto Maribor non spaventano, almeno sulla carta. GRADO DI DIFFICOLTA‘: ☆☆

IL GIRONE PIU’ INSIDIOSO: Shakhtar, Manchester City, Napoli, Feyenoord – Sulla carta il Manchester City è ritenuta da quasi tutti la candidata principale al primo posto. Il Napoli, però, vuole recitare un ruolo da protagonista e già in passato ha dimostrato di poter battere i Citizens. La squadra di Guardiola, inoltre, non dovrà abbassare la guardia contro il Feyenoord, campione d’Olanda in carica. GRADO DI DIFFICOLTA’: ☆☆☆

IL GIRONE CON TRE SQUADRE PER DUE POSTI: Chelsea, Atletico Madrid, Roma, Qarabag – Conte verso Simeone, ma anche contro Di Francesco. E’ sicuramente tra i gironi più ostici, perché le prime tre squadre sorteggiate se la vedranno in un girone di fuoco. Blues favoriti, ma bisognerà tenere alta l’attenzione fino all’ultimo minuto. La matricola è il Qarabag. GRADO DI DIFFICOLTA’: ☆☆☆☆

IL GIRONE PIU’ DIFFICILE: Real Madrid, Borussia Dortmund, Tottenham, APOEL – Gli Spurs dovranno dimostrare il proprio carattere anche in una competizione europea, dopo anni in cui ha fatto benissimo in Premier League. Di fronte, però, ci saranno due avversarie fortissime e già abituate a questi palcoscenici: parliamo, ovviamente di Real Madrid e Borussia Dortmund. Per superare il turno servirà il 101%. GRADO DI DIFFICOLTA’: ☆☆☆☆☆

Dennis Magrì

Dennis Magrì

Responsabile TUTTOcalcioPUGLIA.com, collaboratore TUTTOmercatoWEB.com. Su PassionePremier.com con articoli di approfondimento.
Dennis Magrì