LAKESIDERS CORNER – WPL: 11a Giornata Bala Town FC 1 – Newtown FC 0

Bentornati cari lettori per questo nuovo numero del Lakesiders Corner. Il Bala Town torna a vincere al Maes Tegid dopo circa un mese. Lo fa di misura e contro il Newtown in una sfida che può
davvero essere il punto di svolta della stagione. Coach Caton con in mano una rosa che inizia piano a piano a rinfoltirsi dopo gli innumerevoli problemi fisici è stato ancora una volta abile nel
dare forma ad un collettivo in grado di ottenere il minimo ed indispensabile. La vetta resta sempre lontana 5 punti ma non crederci fino alla fine sarebbe un delitto…

Image and video hosting by TinyPic

TABELLINO

RISULTATO: Bala Town FC 1 – Newtown FC 0
BALA TOWN FC: Morris, Valentine, Stephens, Artell, Irving, Murtagh, Connolly, Pearson, Thompson(90′ Platt), Smith, Hunt
NEWTOWN FC: Jones, Edwards(90′ Hughes), Williams, Evans(69′ Cook), Cook, Price, Owen, Goodwin, Mitchell, Boundford, Oswell
GOALS: Thompson 40′
AMMONITI: Bala Town- M. Connolly   Newtown- Evans, Oswell
ESPULSI: Evans 80′ Oswell 87′
STADIO: MAES TEGID
ARBITRO: L. Evans

LA PARTITA- Con ancora il pazzesco 2-3 del Latham Park nei nostri occhi ci viene concesso dopo poche giornate il bis. Il Newtown giunge al Maes Tegid ancora imbattuto in trasferta. Una sfida importantissima con le 2 compagini accasate al 2° posto a pari punti. Ennesima e forse ultima chiamata per entrambe per rilanciarsi all’inseguimento del TNS adesso a +8 su entrambe in virtù della vittoria nell’anticipo. Si parte! Inizio subito movimentato per i bianconeri che ottengono qualche buona chance nei primi 6 minuti. Il primo a provarci è Smith lanciato dalla distanza ma non riesce a buttarla dentro. Pochi istanti dopo a riprovarci è Connolly dalla distanza ma si conclude tutto con un nulla di fatto. Il primo grande spauracchio per i padroni di casa arriva al 15° quando Oswell la butta dentro di testa ma il guardialinee annulla per fuorigioco. Ma il Bala non subisce il colpo e non indietreggia un metro. Ci riprova Connolly ma il tiro finisce alto sopra la traversa e altra grande occasione pochi istanti dopo per Hunt ma Jones evita il gol. Gli ospiti però sembrano sempre vivi e pericolosi all’occorrenza. Il grande pericolo rimane Mitchell autore di 2 gol all’andata. Dopo 30 minuti di gioco la pressione del Bala si fa più forte e per gli ospiti diventa un compito arduo resistere e difatti al minuto 40 su cross di Stephens arriva il gol di Connolly. 1-0! I Lakesiders tornano al gol dopo ben 3 partite. Finisce cosi la prima meta di gara con questo preziosissimo vantaggio.

Image and video hosting by TinyPic

Cartellino rosso al razzismo! …e non solo

Seconda metà di gara più movimentata. Al 52° ci prova Lee Hunt ma Jones salva il risultato. I Lakesiders mantengono un buon ritmo e ci riprovano più volte ma non riesco a raddoppiare. Ennesima grande parata al 65° per Jones e sempre su Lee. Al minuto 70 è Artell a mettere alla prova i riflessi di Jones che si dimostra ancora una volta in gran forma. Assoluto dominio per i padroni di casa il Newtown ci prova come può ma non è in grado di creare grossi problemi alla difesa bianconera. Evans la fa davvero grossa al minuto 80. Atterrato Smith a centrocampo e Evans (l’arbitro) estrae il cartellino rosso. Newtown in 10 uomini! La partita scorre velocemente verso il triplice fischio con gli ospiti che iniziano a provarci con più insistenza nonostante l’inferiorità numerica. Ma Oswell impazzisce al minuto 87 e prende per la terza volta il pallone con la mano, pura follia che costringe l’arbitro ad estrarre nuovamente il rosso. Newtown in 9 uomini! Adesso si fa davvero impossibile per gli ospiti mantenere l’imbattibilità esterna e nonostante i 3 di recupero la partita termina sul risultato di 1-0 a favore del Bala town! Vittoria di misura ma davvero importante.

WPL RISULTATI E CLASSIFICA- Airbus 0- Llandudno 2; Carmarthen 4-Haverfordwest 1; Bala town 1-Newtown 0; Bangor 0-Tns 2; Connah’s 1- Aberystwyth 2; Port Talbot 0- Rhyl 3.
TNS 25 BALA TOWN 20 ABERYSTWYTH 18 LLANDUDNO 18 NEWTOWN 17 AIRBUS 16 PORT TALBOT 14 CARMARTHEN 14 HAVERFORDWEST 13 BANGOR 10 CONNAH’S 10 RHYL 9

GIRO DI BOA!- Giunti alla undicesima partita e quindi a meta regular season è tempo di stilare un primissimo bilancio di inizio stagione. La classifica compattisima fino alla giornata precedente inizia ora lentamente a creare mini-distacchi e si iniziano ad intravedere le reali possibilità ed obiettivi dei vari team. Noi di passionepremier proveremo dunque ad analizzare le situazioni delle squadre che più ci interessano in ottica Lakesiders. Non si può non iniziare a parlare del TNS che resta senza ombra di dubbio la favorita per la vittoria finale, migliore attacco, miglior difesa ed imbattuta. I piccoli accenni di fatica di inizio stagione sono per loro un lontano ricordo. L‘Aberystwyth dopo aver sfiorato l’europa nella passata stagione sembra decisa a riprovarci anche in questa stagione. Accasati al 3° posto, con un ottimo bottino di punti ottenuti fuori casa (13 sui 18 totali) possono davvero dar qualche grattacapo ai nostri bianconeri. Stesso identico discorso vale per il Newtown,anch’esso in grado di ottenere ben 13 punti fuori casa ma i 4 ottenuti tra le mura amiche sono un problema considerevole che hanno stroncato sul nascere i possibili sogni di titolo maturati nelle prime giornate, a riguardo è doveroso spendere parole di elogio per i Lakesiders finora gli unici in grado di battere il Newtown in casa (…e anche fuori casa). Discorso interessante invece per quanto riguarda il Llandudno, squadra neopromossa che sta davvero ben figurando in questa prima parte di campionato e che con i suoi 18 punti può davvero puntare in tutta tranquillità ai Play-off, resta però da vedere se saranno in grado di reggere per altre 11 partite, d’altronde la zona play out dista solo 4 punti per loro.
Ma veniamo ora ai colori a noi più cari…La situazione sembra ormai essere chiara, i LS sono la formichina della WPL. Secondi in classifica con 2 punticini di vantaggio sulle inseguitrici e lontani 5 punti dai Santi. I difetti e pregi di questa squadra sono ormai ben noti. Gli attaccanti affrontano un periodo davvero difficile, e a testimoniarlo sono i numeri, 2° peggior attacco del campionato a pari merito.L’unica attenuante resta l’assenza di Shed ormai lontano da quasi un mese dal campo di gioco. Discorso opposto per il reparto difensivo, 2° miglior reparto della competizione, in grado di dare sicurezza e di improvvisarsi anche reparto “goleador” all’occorrenza. L’ottimo lavoro della dirigenza svolto in estate con l’arrivo di Stephens e Irving ha dato i propri frutti. La “situazione attaccanti” in questo istante è un problema palese, ma è interessante notare come nonostante ciò il distacco da una squadra che corre già a pieno regime come il TNS non sia cosi considerevole. E’ quindi lecito immaginare uno scenario ben diverso con il ritorno dei gol dei nostri bomber? Si, secondo noi la svolta della stagione arriverà assieme ai gol che stanno per ora mancando, il campionato è ancora lungo e come ben sappiamo i cavalli vincenti si vedono al traguardo.

LA PROSSIMA PARTITA- Giornata interessante la 12a. Il Bala, dovrà affrontare la neopromossa Haverfordwest al New Bridge Meadow stadium sabato 24 Ottobre ore 15.30. Una partita sulla carta non impossibile e che potrebbe anche riaprire il discorso campionato, in quanto l’ancora imbattuta capolista sarà impegnata nella più complicata trasferta di Aberystwyth. Noi di passionepremier vi aspettiamo sempre qui come tutti i martedì con il nostro prossimo numero, non mancate e…Forza BALA!