LAKESIDERS CORNER- WPL: 9a giornata Bala Town FC 0 – Aberystwyth 1

Ci può stare. Non siamo imbattibili e talvolta una giusta sconfitta aiuta più di una vittoria immeritata. La striscia di risultati utili consecutivi si ferma ad 8. Con una squadra rimaneggiata (ben 6 gli assenti) i nostri ragazzi hanno dato il massimo in campo ed hanno tenuto botta fino al 90°, ma nulla hanno potuto contro un tiro dal dischetto, nemmeno Sant’Ash Morris da Bala. La cosa importante da fare ora è rifiatare, schiarirsi le idee e ricominciare da quel folle finale di Newtown, non siamo secondi a nessuno e le sconfitte in campionati duri come la WPL sono normali
incidenti di percorso. I giusti meriti vanno anche dati all’Aberystwyth che non solo sono stati in grado di espugnare dopo ben 6 mesi il Maes Tegid, ma di rilanciarsi in campionato e tornare prepotentemente a lottare per i posti che contano, andiamo a vedere cosa è successo…

Image and video hosting by TinyPic

TABELLINO

RISULTATO: Bala Town FC 0 – Aberystwyth 1
BALA TOWN FC: Morris, Stephens, Valentine, Artell, Platt, Irving, Murtagh, Connolly, M Jones, Brown(81′ Lunt), Hunt
ABERYSTWYTH FC: Mullock, jones, James, Surman, Williams, Kellaway, Sherbon, Stephens, Griffiths, Reed(90′ Cledan Davies), Thomas(78′ Venables).
GOALS: venables 87′(r)
AMMONITI: Bala Town- Morris, Valentine, Platt, Stephens, Hunt. Aberystwyth- Kellaway, Griffiths
STADIO: MAES TEGID
ARBITRO: R. Stewart

LA PARTITA- Squadra senza molti componenti, Caton lancia dal primo minuto Brown autore del gol vittoria a Newtown. In tutto sono 6 gli assenti.
Inizio di gara intraprendente per gli uomini di Caton. Gli ospiti anche non si fanno aspettare e mettono subito in difficoltà la difesa bianconera brava comunque a respingere gli attacchi. Kellaway fa il diavolo a quattro e ci prova in un paio di occasioni ma nemmeno lui è in grado di buttarla dentro. Minuto 23 grande occasione per i bianconeri. Hunt ci prova con un tiro ma che non va a segno sulla ribattuta Brownie si fa trovare pronto ma Mullock si supera e salva il risultato. Buon momento per i padroni di casa. Al minuto 35 altra grande azione, Brown pesca di nuovo connolly, tenta un tiro potente ma Mullock c’è sempre. Pochi minuti dopo è l’aber a provarci, con un gran colpo di testa di Griffiths che costringe Ash a mettere in mostra le proprie grandi abilità. Altra grande azione degli ospiti targata Kellaway che tenta il tiro ma Morris non resta a guardare e la spedisce in angolo. Primo tempo ormai giunto quasi al termine ma Hunt ci riprova dopo un grande combinazione con Valentine e Brown, ma anche questa volta Mullock salva la propria difesa e tiene il risultato sigillato sullo 0-0. Le squadre rientrano negli spogliatoi dopo un ottimo primo tempo giocato senza troppi timori.
La ripresa inizia con un Bala sempre attivo. La prima opportunità ce l’ha Brown che imbeccato da Connolly spara alto sopra la traversa. Gli ospiti anche sono tornati in campo pronti a battagliare al minuto 57 per via di un malintesto difensivo dei bianconeri si ritrovano 3 contro 1 ma Irving recupera alla grande e allonta. Buon momento per gli ospiti, la pressione diventa forte e riescono a stabilirsi nella metà campo dei padroni di casa, ma un calcio di punizione e due tiri consecutivi della bandierina non bastano per buttare giù le mura di Bala. Al minuto 65 Jones prova la magia con un tiro al volo a portiere battuto, ma la difesa fa gli straordinari oggi e tiene fermo il risultato sullo 0-0 ancora. Al minuto 74 è Platt a mettere in difficoltà Mullock con un colpo di testa ma oggi nemmeno un colpo di pistola lascerebbe entrare l’estremo difensore Gallese. Pochi minuti dopo la palla che può valere i 3 punti è tra i piedi di Connolly che a tu-per-tu con il portiere ospite non riesce a toccarla quel tanto che basta. Al minuto 78 coach Hughes butta nella mischia Venables bomber con già 4 gol all’attivo. Al minuto 86 però c’è la svolta della partita. Artell fa un retropassaggio di testa ma è troppo corto per Morris e gli attaccanti dell’Aber sono più veloci a prenderla e Morris si vede costretto ad atterrare l’avversario in area. Cartellino giallo per Morris e calcio di rigore. Venables alla battuta e non sbaglia! 0-1! Il tempo per recuperarla non c’è…L’arbitro da 3 minuti di recupero ma gli ospiti sono bravi a tener chiuse tutte le porte senza concedere nulla ai Lakesiders. La partita volge cosi al termine dopo una bella partita combattuta persa soltanto nei minuti finali per un pasticcio difensivo.

L’ANALISI- Gli errori si pagano. Questo è quanto emerge da questo match, alla prima grave disattenzione della retroguardia in questo campionato siamo stati puniti con la sconfitta. Dispiace perchè
alla luce di quanto emerso nei 90 minuti di gioco la partita poteva anche essere vinta con un pizzico di fortuna in più, ma non si può avere sempre tutto. Ma non ci sono solo lati negativi in
questa partita, una rosa molto rimaneggiata ha comunque tenuto testa ad una squadra che sta ben facendo in questo campionato come l’Aberystwyth e questo dimostra il grande impegno dei nostri ragazzi. Sotto il punto di vista della classifica viene fuori che il TNS dopo un inizio di campionato altelenante è tornato ad abbattere i propri avversari ed ecco che vola in testa a +3 dalle inseguitrici in quella che potrebbe essere la prima fuga stagionale. Le inseguitrici sono molte invece, con ben 6 squadre in soli 3 punti. Ed ecco quindi che il prossimo match prende i contorni di un match molto importante dove sarà fondamentale ritrovare la solidità e la sicurezza dei nostri Lakesiders prima della sconfitta di Caernaforn. C’è anche da dire che l’infermeria sta creando grossi problemi a Coach Caton, sono ben 5 gli infortunati e sarà fondamentale riaverli quanto prima disponibili.

WPL RISULTATI E CLASSIFICHE- Carmarthen 1- Tns 6; Rhyl 1- Llandudno 1; Port talbot 1- Haverfordwest 2; Airbus 1- Newtown 4; Bala Town 0-1 Aberystwyth; Connah’s 1- Bangor city 3.
TNS 19 NEWTOWN 16 BALA TOWN 16 ABERYSTWYTH 14 LLANDUDNO 14 PORT TALBOT 14 AIRBUS 13 BANGOR 10 CONNAH’S 10 CARMARTHEN 8 RHYL 6

LA PROSSIMA GIORNATA- Prossima partita sabato ore 15:30 in casa del Llandudno. Squadra che dista solo 2 punti e in 4 giornate ha guadagnato ben 10 punti. I Lakesiders però avranno una gran voglia di riprendersi e continuare a lottare. Sicuri di rivedere punti nella prossima giornata vi salutiamo e vi invitiamo a non mancare il prossimo numero di martedi. Forza BALA!!!