LAKESIDERS CORNER-WPL: 8a giornata Newtown FC 2 – Bala Town FC 3

Difficile descrivere con poche parole partite simili, queste sono le partite che finiscono col segnare il corso di un’intera stagione. Ancora più difficile per noi tifosi è restare con i piedi per terra e non immaginare qualcosa di grande, però bisogna viverla cosi, giornata dopo giornata e questa difficilmente verrà dimenticata. Al centro di tutto ciò c’è LA partita…Il Bala town nell’ottava giornata di Wpl affronta il Newtown al Latham Park. Sfida di alta quota, entrambe le squadre sono a pari punti in testa alla classifica. Brutta settimana per il Bala dopo il prematuro addio dato alla Word Cup. Non c’è tempo per scrollarsi di dosso i dubbi e le paure nate a Caernarfon. Si gioca molto, quasi tutto qui! Il TNS non si fa pregare nell’anticipo del Venerdi e schianta senza troppi problemi il Bangor. Ecco dunque che questa partita assume i contorni di una sfida davvero molto importante in grado di eleggere forse la vera rivale stagionale dei santi biancoverdi. Ma nonostante questo prologo il Bala non inizia nel migliore dei modi…anzi, i primi 45 minuti spediscono i Lakesiders nell’ade più profondo..ma nei restanti 45 le sorti del match cambiano radicalmente.

Image and video hosting by TinyPic

TABELLINO

Risultato: Newtown 2 – Bala Town 3
Newtown: Jones, Edwards, Williams, Evans, Cook, SUtton(79′ Price), Owen, Goodwin, Mitchel, Boundford, Oswell (87′ Evans)
Bala Town: Morris, Valentine, Stephens, Artell, Irving,Murtagh, Connolly, M Jones, Pearson(80′ Platt), Hayes(46′ Thompson(80′ Brown)), Hunt
Goals: Mitchell 3′ 43′(r); Connolly 70′ M. Jones 96′ S.Brown 97′
Ammoniti: Sutton, Owen, Artell, Stephens, Connolly, Hunt
ARBITRO: B. Markham-Jones
STADIO: Latham Park

LA PARTITA!- Forse ancora frastornati dalla partita di mercoledì i ragazzi di Bala entrano in campo con non poche difficoltà. Il Newtown invece molto più fresco e carico parte nel migliore dei modi. Nemmeno 120 secondi e sono già sopra con il solito Mitchell che arriva a quota 5 gol. 1-0! I padroni di casa pressano e dominano in campo, assenti i bianconeri che nei primi 30 di gioco non impensieriscono la retroguardia dei Reds. Il minimo svantaggio può essere un discreto risultato per rientrare negli spogliatoi ma pochi minuti prima dell’intervallo il Newtown ottiene un rigore. Mitchell s’incarica dal tiro dagli 11 metri e realizza. 2-0! Pessimi primi 45 di gioco, sicuramente i più brutti di questo inizio di stagione. Incredibile prova di forza dei padroni di casa che nelle precedenti partite casalinghe hanno balbettato. Image and video hosting by TinyPicSi rientra in campo! Caton decide di provare a cambiare la partita dalla panchina con Thompson. Hunt ha sui propri piedi la prima vera grande occasione per i bianconeri ma non riesce a realizzare. La pressione Lakesiders inizia a diventare insistente e al 60′ Jones salva su Artell e Boundford spazza sulla linea, il preludio al gol. Il Bala finalmente ci sta provando ed inizia a crederci e possiamo dirlo senza ombra di dubbio, non è mai troppo tardi per crederci. Al minuto 70 grande confusione in area Reds e Connolly non perdona e la riapre. 2-1! Se era legittimo crederci sotto di 2 gol è un dovere farlo ora. I Ls non danno nemmeno modo di riorganizzarsi ai padroni di casa. Palla al centro e si rinizia subito a forzare. Scontro durissimo tra Sutton e Thompson al minuto 75 entrambi saranno costretti a lasciare il campo. Caton decide quindi di terminare i cambi inserendo Platt e Brown al posto di Thompson e Pearson. Dopo il lungo stop i padroni di casa sembrano aver ripreso in mano il match e Oswell ha la grandissima occasione per chiudere la partita…1 contro 1 con Morris ma il portiere bianconero non ci sta e tiene in piedi i lakesiders. Con un Bala ormai sbilanciatissimo Mitchell ha la grande occasione di portarsi il pallone a casa ma la fortuna ha deciso da che parte stare e i bianconeri restano appesi ad un filo. Sono 8 i minuti di recupero abbastanza per far succedere l’impossibile…ma come ben sappiamo impossibile è una parola sconosciuta nei pressi del lago. Al minuto 96 Mark Jones decide di buttarla dentro e spedirla lì dove Jones (quello con i guanti) non può arrivare. 2-2! Ma non esistono mezzi miracoli in casa Bala…Gli uomini di Caton continuano a spingere, l’obiettivo sono i 3 punti! Cross dell’ave maria di Connolly e BROWN neo-entrato la tocca quel tanto che basta per regalare i 3 punti e spedire i bianconeri in paradiso. 2-3! E MAGIA FU.

L’ANALISI- Non c’è modo migliore per regalarsi la prima vitttoria su campo esterno stagionale. La tenacia e la forza d’animo degli uomini di Caton non ha eguali. Il Newtown invece conferma le proprie debolezze casalinghe. Il grande goleador continua a mancare ma finchè c’è un team a costruire e a realizzare problemi non esistono. Sono ben 6 i bianconeri ad essere andati a rete in sole 8 giornate meglio hanno fatto solo quelli del TNS. Jones miglior marcatore bianconero con 3 reti all’attivo. L’eroe di giornata è senza ombra di dubbio Brownie. La striscia di risultati utili continua e sale adesso ad 8 partite. La classifica non fa altro che confermare che semmai ci fosse qualcuno in grado di strappare lo scettro ai biancoverdi del TNS quelli non possono che non essere i Lakesiders. Dunque quale può essere il grande ostacolo per questi coraggiosi ed incredibile ragazzi (TNS permettendo)? Loro stessi, che devono quanto prima prendere coscienza dei propri mezzi ed iniziare a giocare come sanno e come hanno dimostrato in questi folli 30 minuti finali di gara e allo stesso tempo evitare debacle come quella di Caernaforn e dormite/disattenzioni come i primi 45 iniziali di Newtown.

WPL RISULTATI E CLASSIFICHE- Tns 2 – Bangor c. 0; Aberystwyth 1 – Connah’s 1; Llandudno 1 – Airbus 0; Newtown 2 – Bala town 3; Rhyl 0 – Port talbot 1; Haverfordwest 0 – Carmarthen 0.
TNS 16 BALA TOWN 16 PORT TALBOT 14 AIRBUS UK 13 NEWTOWN 13 LLANDUDNO 13 ABERYSTWYTH 11 CONNAH’S 10 CARMARTHEN 8 BANGOR 7 HAVERFORDWEST 7 RHYL 5

LA PROSSIMA GIORNATA- Turno infrasettimanale. Martedì 6 Ottobre ore 20.45 arrivano i biancoverdi dell’Aberystwyth al Maes Tegid. Inutile dire che da adesso tutte le partite sono importanti e i 3 punti sono un obbligo, avanti bianconeri il sogno deve continuare. Noi di passione premier siamo pronti a raccontarvi altre magie e gioie  con l’appuntamento che questa volta si sposta a giovedì 8 ottobre. Forza Bala vinci per noi!