LEICESTER – La storia di Vardy e del suo polsino

Avete notato che Jamie Vardy porta sempre una fascia sul polso destro? Il Leicester Mercury ha svelato il “mistero” riguardante l’attaccante del Leicester.

A quanto pare il motivo di questa vistosa fasciatura è la scaramanzia dell’attaccante inglese, ma partiamo dal principio.
Circa 3 anni fa Vardy si stava divertendo con punching ball per vedere quanto fosse forte, ma colpendolo con troppa forza si è rotto un osso della mano destra. Torniamo ora a tempi più recenti: a settembre di quest’anno si stava giocando Leicester-Aston Villa, partita che sembrava fosse uno scontro salvezza, e Vardy scontrandosi con un avversario si fattura di nuovo l’osso della mano destra, ma nonostante ciò decide di rimanere in campo ed aiuta i suoi compagni a rimontare da 0-2 a 3-2 in poco più di un quarto d’ora.
Da quel giorno Vardy ha giocato tutte le partite con quella vistosa fasciatura, a cui aggiunge un nastro del colore della maglia indossata. Diciamo che ha portato più che bene…