CRYSTAL PALACE – L’Arsenal non ritiene ancora sufficiente l’offerta per Calum Chambers

Calum Chambers è diventato un obbiettivo primario per il Crystal Palace, che dovrà, però, alzare l’offerta per fare in modo che l’Arsenal accetti di privarsene. De Boer si è dichiarato molto interessato al 22enne inglese, definendolo come una stella nascente del calcio d’oltremanica e ha intavolato una trattativa con i Gunners su una base di circa 21 milioni di Euro. Offerta che, però, non si avvicina abbastanza alla richiesta del club di Londra di più di 30 milioni.

Il Palace ha chiesto informazioni sul ragazzo prima per un eventuale prestito e, di conseguenza per un trasferimento permanente. Chambers è arrivato all’Arsenal dal Southampton nel 2014 per circa 20 milioni di Euro, motivo per il quale la prima offerta delle Eagles sia stata rigettata. Ottenere una plusvalenza è importante per Wenger se proprio dovrà privarsi di uno dei suoi tanti giovani.

Chambers ha preso parte a 24 match in Premier League nella scorsa stagione in prestito al Middlesbrough e ha brillato nel campionato europeo quest’estate tra le fila della Nazionale Under 21; un trasferimento potrebbe dargli quello spazio che forse al suo attuale club non potrebbe avere, facendolo sentire vero protagonista di questo campionato.