ARSENAL – Usmanov “Non cederò la mia parte a Kroenke”

Se la situazione in campo dei Gunners sembra migliorare dopo i due successi consecutivi ottenuti in Premier, c’è ancora molta confusione a livello societario, con le due parti della proprietà in conflitto tra loro. In Estate Usmanov, attuale detentore del 30% del club, aveva provato a strappare i Gunners a Kroenke offrendo 1,1 miliardi di Euro, ma l’offerta era stata declinata.

Negli ultimi giorni correva la voce di una possibile cessione da parte di Usmanov a Kroenke, attuale proprietario del 67% dei Gunners, ma il diretto interessato ha voluto smentire “Io vedo il mio 30% del club come un’importante tutela per tutti i tifosi dell’Arsenal. Il mio interesse è sempre stato a lungo termine e la mia intenzione è sempre quella di aggiungere quote alla mia partecipazione. Al momento non ho intenzione di vendere la mia parte, anche se sono aperto ad ogni tipo di  scenario, ma potrei considerare una vendita solo per un progetto che ha la mia stessa visione ed ambizione per il club”.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."