BOURNEMOUTH – Tindall: “Vogliamo battere il Liverpool per rilanciarci in campionato”

L’assistente di Howe ha caricato la squadra in vista dell’ostica gara coi Reds

Affrontare il Liverpool ad Anfield Road, negli ottavi della Capital One Cup, non sarà di certo una passeggiata per il Bournemouth. “Dopo due sconfitte è naturale voler vincere a tutti i costi la partita successiva. La gara contro il Liverpool, infatti, ci offre questa opportunità, sebbene sia contro un’ottima squadra. Fare una buona prestazione contro di loro – e a casa loro – potrebbe, naturalmente, darci un’enorme fiducia. Potrebbe essere il catalizzatore per ottenere un buon rendimento in campionato”, ha commentato – evidenzia Afcb.co.ukJason Tindall.

L’assistente di Eddie Howe, protagonista nella conferenza stampa che precede la sfida di coppa contro i Reds, ha poi anche spiegato come i Cherries scenderanno in campo: “Non cambieremo molto visti i tanti indisponibili. – ha aggiunto Tindall – Nei turni precedenti sì, abbiamo fatto del turn-over ma questa volta no”.

A questa gara il Bournemouth,club neo promosso in Premier League,ci arriva dopo aver eliminato l’Hartlepool (4-0) e, dopo i calci di rigore, il Preston North End. Piccola curiosità: nella passata edizione della coppa di Lega proprio il Liverpool eliminò, col risultato di 3-1, la squadra di Howe nella gara giocata al Vitality Stadium.

Renato Chieppa

'Imbratta Carte' (come ama definirsi) dal 2008 sul web. Arriva a Passione Premier dopo esperienze importanti maturate in altre testate. Seguirà il mercato a 360°. Malato delLA Bari. E' un arbitro.