BURNLEY – Joey Barton attacca N’Golo Kanté: “Non è niente di che…”

Il centrocampista del Burnley, Joey Barton ricasca nel tanto amato vortice delle polemiche e stavolta la sua vittima è N’Golo Kantè.

Il centrocampista del Chelsea è senz’altro uno dei principali protagonisti della fuga della squadra di Antonio Conte verso il titolo di Premier League. E’ grazie alle sue ottime prestazioni che il francese si è guadagnato l’attenzione della stampa nazionale e internazionale, oltre che l’affetto incondizionato dei tifosi. Di recente è stato anche definito come il centrocampista più forte al mondo.

Ma Joey Barton, si sa, ama andare contro corrente e secondo lui Kanté non sarebbe così forte come tutti dicono: “Ci ho giocato contro, non è niente di che…
Il centrocampista è arrivato al Burnley durante la finestra del calciomercato invernale dopo esser stato allontanato dai Rangers di Glasgow per una lite in allenamento con alcuni compagni e l’allenatore. Fino ad adesso Barton ha totalizzato 13 presenze, una rete e 6 cartellini gialli.

Queste le parole del giocatore sul collega dei Blues: “Kante è un ottimo giocatore, ma niente di più. È fenomenale nei movimenti e negli intercetti, ma non è in grado di impostare un’azione o creare occasioni. Ma per la stampa ovviamente è il migliore. Credo sia sopravvalutato. Ci ho giocato contro 3 settimane fa e posso confermarvi quanto sto dicendo. E poi, come fai a essere il migliore senza aver mai giocato una partita in Champions League? Due anni fa nessuno lo conosceva, ora tutti a idolatrarlo. Forse sono scettico io di natura“.