CHELSEA – Capello in tackle su Mourinho!

Sembra proprio non esserci pace per lo Special One:oltre ad attraversare,quello che lui ha definito “il peggior periodo della mia carriera dal punto di vista dei risultati”, e dopo le grane,che hanno portato al licenziamento dell’ ormai ex-medico dei Blues,Eva Carneiro, adesso arrivano anche le parole di un grande collega come Fabio Capello.

 

Il  tecnico di Pieris ha infatti dichiatato “Mou è un grandissimo allenatore, ma dopo un anno e mezzo brucia i giocatori. I suoi uomini anche mentalmente non riescono più a dargli ciò che lui vorrebbe. I cicli dell’attuale allenatore del Chelsea durano più o meno quel periodo.”Parole che non faranno di certo piacere al tecnico portoghese,perchè ,se è vero che da una parte Capello lo definisce un grandissimo allenatore,dall’ altra lo reputa incapace di poter avviare un ciclo vincente che duri più di un anno e mezzo, a causa del logorio,soprattutto psicologico,causato ai suoi calciatori.Per il momento a difesa del tecnico portoghese è intervenuta la società che, con un comunicato nella giornata di ieri, ha ribadito la sua totale fiducia e il suo appoggio.Adesso toccherà a Mou dimostrarsi,nuovamente, lo Special One e risollevare le sorti di un  Chelsea che ai primi di Ottobre ha gia subito 6 sconfitte.Per uno che si è autodefinito “il miglior allenatore nella storia del club londinese” sembra una sfida più che abbordabile.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."