CARABAO CUP – FORMAZIONI UFFICIALI CHELSEA-NOTTINGHAM: i titolari

Sono state rese note pochi minuti fa le formazioni ufficiali di Chelsea vs Nottingham Forest, match valido per il terzo turno di Coppa di Lega.

Torna l’appuntamento con la Coppa di Lega, che da quest’anno si chiamerà Carabao Cup, nuovo sponsor della competizione. Allo Stamford Bridge i padroni di casa del Chelsea sfidano il Nottingham Forest, club attualmente impegnato in Championship. I Blues di Antonio Conte arrivano a questa sfida dopo il pari a reti bianche nel Derby contro l’Arsenal, che li ha portati a quota 10 punti in classifica, all’inseguimento dei due Manchester lanciati a quota 13 punti. Antonio Conte potrà fari tirare il fiato ai titolarissimi in questo match e dare spazio a giocatori, che non hanno avuto un ampio minutaggio fino a questo momento. Il Forest arriva invece a questo match dopo aver perso in casa contro il Wolverhampton, una delle favorite al ritorno in Premier League. Il Nottingham occupa il decimo posto in classifica e dopo otto giornate ha collezionato quattro vittorie e quattro sconfitte, un ritorno in Premier in questa stagione non è pronosticabile. Un match importante per i The Reds in un giorno molto particolare: oggi ricorre infatti il tredicesimo anniversario della scomparsa di Brian Clough, il leggendario manager che con il Nottingham conquistò il titolo di Campione d’Inghilterra nella stagione 77/78 e che riuscì a vincere due Coppe di Campioni consecutive nelle stagioni 78/79 e 79/80. Una grande prestazione sarebbe il modo migliore per onorare la memoria del più grande allenatore nella storia del club.

Formazioni ufficiali Chelsea-Nottingham Forest

Chelsea: Caballero; Rudiger, Christensen, Cahill; Zappacosta, Bakayoko, Fabregas, Kenedy; Musonda, Batshuayi, Hazard.

Nottingham Forest: Henderson; Lichaj, MAncienne, Osborn, Fox; Dowell, Habbs, Bouchalakis, Walker; Cummings, Warrall.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."