CHAMPIONSHIP – Report 2° turno: Cardiff strepitoso, ora è in cima alla vetta!

Eccoci tornati al secondo appuntamento con il report della Championship, seconda categoria inglese. Vi è piaciuto l’inizio di campionato? Leggete, ne vedrete delle belle!

Senza anticipi del venerdì partiamo dal match giocato all’ Oakwell Ground, tra Barnsley ed Ipswich Town. A sorpresa i padroni di casa sono stati sconfitti per 1-2 dopo essersi portati in vantaggio. Fondo della classifica per i Tykes, mentre al contrario l’Ipswich è partita col botto. Gli uomini di Mick McCarthy sono quarti a punteggio pieno, e stanno riuscendo a riscattarsi dopo la scorsa stagione deludente. Torna alla vittoria il Birmingham City, in rimonta contro il Bristol con il punteggio di 2-1. Partita spettacolare tra Brentford e Nottingham Forest, che ha visto spuntarla i Reds. Decisiva la doppietta di Bouchalakis. Vittoria schiacciante quella del Cardiff sull’Aston Villa. Partita finita con un secco 3-0, che regala la vetta della classifica ai gallesi, con una differenza reti di +4. Male l’Aston, con un solo punto in due partite.

Secondo trionfo consecutivo per il Wolverhampton, che espugna il Pride Park Stadium, battendo per 0-2 il Derby County. Avvio di campionato davvero promettente per gli uomini di Nuno Espirito Santo. Rotta da invertire per il Derby, al momento 19°. Trionfo anche per l’Hull City di Leonid Slutsky, che tra le mura amiche del KC Stadium travolge il Burton per 4-1. Splendido l’Hat Trick di Abel Hernandez, ex Palermo accostato in questi giorni alla Sampdoria. Burton Albion partito davvero male, e che ora si trova ultimo in classifica. Termina a reti inviolate il match tra Leeds United e Preston, con i padroni di casa che non sono riusciti a trovare il gol nonostante l’espulsione al 60° di Pearson. Segno X anche tra Millwall e Bolton, dove al goal di Saville per i Dockers risponde Morais per gli ospiti.

 

1-1 tra Reading e Fulham, con gli ospiti che portano a casa un punto grazie al goal di Piazon arrivato, però, solo all’82°. Ennesimo pari, ed ennesimo 1-1 della giornata anche tra Sheffield Wednesday e QPR, con gli ospiti che si erano portati in vantaggio con Mackie al 23°. A riportare in parità il match ci ha pensato Winnall, al minuto 48. Primi tre punti per il Middlesbrough di Garry Monk, squadra che ha speso di più in questo mercato in tutta la lega. Il Boro riesce ad imporsi in casa per 1-0 contro lo Sheffield United, superandolo in classifica. La rete decisiva dell’incontro porta la firma di Rudi Gestede. Il posticipo della domenica vede di fronte Norwich e Sunderland, due conoscenze della Premier. A portare la partita a casa sono i Blackcats, con una doppietta di Grabban ed un goal di McGeady. La partita finisce 1-3, ma è curioso che la rete del Norwich sia in realtà un autogol di Grabban, davvero protagonista in questa partita.

Al termine della seconda giornata il podio della classifica marcatori è composto da Abel Hernandez (Hull City), Lewis Grabban (Sunderland) e Bobby Reid (Bristol City), tutti e tre a quota 3 reti segnate.

CLASSIFICA SKY BET CHAMPIONSHIP:

Cardiff City, Wolverhampton,  Nottingham Forest, Ipswich Town 6; Hull City, Sunderland, QPR, Leeds United, Preston North End 4; Bristol City, Birmingham, Middlesbrough, Sheffield United 3; Fulham 2, Bolton Wanderers, Sheffield Wednesday, Milwall, Norwich, Derby County, Reading, Aston Villa 1; Brentford, Barnsley, Burton 0.

*= Una partita in meno

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Studente appassionato di calcio, in particolare quello inglese. Passione sfegatata per Liverpool e Watford, sogna romanticamente un ritorno in Premier di Hull City e Wolverhampton
Davide Di Sisto