CHELSEA – Diego Costa-Conte: Dietro la lite un aumento non accettato

I soldi, in un verso o nell’altro, pare siano la causa del litigio tra il manager del Chelsea Antonio Conte e il bomber Diego Costa. Da giorni la stampa inglese e mondiale sta cercando la causa di questo scontro che ha messo in crisi, non nei risultati sul campo, l’ambiente Chelsea. Dopo diverse ipotesi la più credibile risulta essere quella relativa ad un aumento di stipendio di 200 mila euro non accettato dall’attaccante spagnolo. Questo gesto avrebbe fatto imbestialire il manager italiano, che avrà letto in quel rifiuto un addio. La situazione ora è in stallo, nella giornata di domani è in programma un incontro tra i due protagonisti per mettere la parola fine ad una vicenda che non fa bene a nessuno.