TOTTENHAM – Ufficiale: partite casalinghe a Wembley

Dopo mesi di voci sul nuovo stadio del Tottenham, la Federazione Inglese ha dato il via libera per far giocare le gare casalinghe di Champions League della prossima stagione e tutte le partite interne del 2017/2018 a Wembley. Il club londinese dovrà lasciare White Hart Lane per i prossimi due anni, tempo durante il quale i lavori per la costruzione del nuovo impianto proseguiranno incessantemente. Anche il Chelsea sta cambiando stadio e si presume che anche i Blues potrebbero trasferirsi a Wembley, alternando le due squadre nelle partite casalinghe nel calendario di Premier e Champions League. Wembley è così pronto ad accogliere non solo le finali di coppa nazionale, ma sarà protagonista giornata dopo giornata per tutto il campionato.

Queste le parole del presidente Daniel Levy: “Siamo lieti che, attraverso il lavoro in particolare con WNSL e la Football Association, siamo stati in grado di giungere a questo accordo. Data l’attuale riduzione di capacità a White Hart Lane per la prossima stagione, le richieste di biglietti per la Champions League, e la lista d’attesa per gli abbonamenti che ha superato quota 50.000, sarebbe stato impensabile accontentare tutti. Giocando a Wembley significa che saremo in grado di continuare a soddisfare le esigenze di tutti i nostri abbonati”.

Stefano Puricelli

27 anni, appassionato di tutto quello che riguarda il football d'oltreManica, tifoso del West Ham United!