CHELSEA-PORTO, le formazioni ufficiali: Mou si affida a Willian, in panchina Cahill, Fabregas e Pedro!

Champions league logo
Sono state diramate da poco le formazioni ufficiali di Chelsea-Porto, match valido per la sesta ed ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Qui sotto troverete il pre-partita dell’incontro, mentre le formazioni sono situate alla fine dell’articolo.

QUI CHELSEA – I Blues vengono da un momento di forma tutt’altro che eccezionale. Sebbene nelle ultime sette partite in tutte le competizioni lo score recita tre vittorie (di cui due negli ultimi due scontri in Champions), tre sconfitte ed il pareggio contro il Tottenham, nell’ultima giornata di Premier League i londinesi si sono dovuti arrendere clamorosamente alla neo promossa Bournemouth per 1-0, grazie alla rete decisiva di Murray. Adesso, in campionato, sono solamente due punti sopra la zona retrocessione. Un vero e proprio avvio da incubo per José Mourinho, che tuttavia vorrebbe aggiustare quest’inizio di stagione con la qualificazione al primo posto nel Gruppo G di Champions League. Vedremo se riuscirà nel suo intento battendo la sua ex squadra, il Porto.

QUI PORTO – I Dragoes, secondi nel campionato portoghese dietro allo Sporting Lisbona, arrivano a questo match avendo collezionato, nelle ultime sette partite in tutte le competizioni, cinque vittorie, un pareggio ed una sconfitta nell’ultimo match disputato in Champions League contro la Dinamo Kiev. A Lopetegui serve un gran risultato per poter dare, ad una stagione comunque positiva fino a questo momento, una svolta alla stagione, così facendo qualificare il Porto agli ottavi di finale della massima competizione europea per club. Vedremo se ci riuscirà battendo una vera e propria leggenda del suo attuale club, tale Mourinho, a casa sua.

Questa partita risulta essere decisiva ai fini del Gruppo G (sicuramente il più combattuto tra i gruppi della ex Coppa dei Campioni), poiché sia i Blues che i Dragoes sono a quota 10 punti, con la Dinamo Kiev che insegue ad 8. In ogni caso la contesa rimarrà aperta fino all’ultimo secondo di gioco, perciò ecco i possibili risultati dopo quest’ultima giornata:

  • CHELSEA AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE – Da primo del girone se vince contro il Porto o se pareggia con i portoghesi ma senza vittoria della Dinamo Kiev. Da secondo del girone se pareggia e gli ucraini vincono contro il Maccabi Tel-Aviv.
  • CHELSEA IN EUROPA LEAGUE – Solo e soltanto se i Blues perdono la sfida odierna e la Dinamo vince.
  • PORTO AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE – Da prima del girone se vince contro il Chelsea. Da seconda del girone se oggi perde ma la Dinamo Kiev non ottiene i tre punti.
  • PORTO IN EUROPA LEAGUE – Se oggi perde e la squadra ucraina vince contro gli israeliani del Maccabi. In quel caso ci sarebbe una situazione di tre squadre a 11 punti, ma i portoghesi uscirebbero dalla Champions per via della differenza reti.
  • DINAMO KIEV AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS LEAGUE – Da prima del girone se a Stamford Bridge le altre due contendenti pareggiano e la squadra di Kiev riesce a vincere contro il Maccabi Tel-Aviv. Da seconda nel girone sempre se gli ucraini riescono ad ottenere i tre punti e una delle due squadre che giocherà in Inghilterra stasera riuscirà a vincere.
  • DINAMO KIEV IN EUROPA LEAGUE – Se, indipendentemente dal risultato tra Blues Dragoes, gli ucraini non riuscissero ad ottenere i tre punti contro gli avversari odierni.

FORMAZIONI UFFICIALI CHELSEA-PORTO:

CHELSEA (4-2-3-1) – Courtois; Ivanovic, Zouma, Terry (c), Azpilicueta; Ramires, Matic; Willian, Oscar, Hazard; Diego Costa. All. Mourinho.

PORTO (4-3-3) – Casillas; Maxi, Maicon (c), Marcano, M. Indi; Danilo, Imbula, Herrera; Layun, Corona, Brahimi. All. Lopetegui.