CHELSEA – Salah non partirà per il servizio militare

Allarme rientrato in casa Chelsea: Mohamed Salah non dovrà partire in Egitto

Soltanto pochi giorni fa la carriera di Mohamed Salah era sembrata davvero a rischio, il centrocampista del Chelsea era stato chiamato dalla sua nazione per il servizio militare e per il 22enne si parlava di un periodo di leva militare che andava dai 12 mesi ai 36.
Nella giornata di ieri questo “allarme” è pero rientrato, direttamente dal Cairo è arrivato il tanto atteso fax contenente il permesso per restare a Londra e di saltare la leva obbligatoria. Nonostante non abbia entusiasmato i tifosi del Chelsea in questi 6 mesi (2 reti in 6 presenze ) allo Stamford Bridge  il tecnico José Mourinho sembra intenzionato a puntare su di lui; ora il giocatore egiziano e lo Special One grazie a questa notizia possono tirare un bel sospiro di sollievo.

find me

Cinus Antonio

Nato a Cagliari il 21/02/1992, laureando in Economia e Gestione Aziendale nella facoltà di Cagliari. Il mondo del calcio è la mia vita, pratico questo sport sin da quando avevo 5 anni. Bomber ? Ovviamente, dentro ma soprattutto fuori dal campo.
find me