CHELSEA – Adesso è ufficiale, Guus Hiddink è il nuovo tecnico dei Blues

A volte ritornano, ebbene si, in casa Chelsea si amano i grandi ritorni e per la panchina Blues, dopo l’esonero di José Mourinho, è stato reso ufficiale l’approdo di Guus Hiddink, tecnico alla 2° esperienza sulla panchina dei londinesi; ha firmato un contratto fino al termine della stagione in corso.

Subito dopo la separazione con lo Special One, il patron Roman Abramovic aveva parlato a tu per tu con Juande Ramos ma qualcosa non deve aver fatto sbocciare l’amore. Allora ecco il “ritorno al passato” con la chiamata e l’incontro con Hiddink, ex tecnico Blues durante la stagione 2008/2009, quando arrivò nel febbraio per rimpiazzare Felipe Scolari, vinse una Fa Cup e raggiunse la semifinale di Champions League, per poi dare le proprie dimissione al termine della stagione stessa.

Ora una nuova possibilità per il tecnico olandese, reduce dalla deludente avventura sulla panchina proprio dell’Olanda, un’avventura che lo ha visto dover abbandonare la propri squadra durante la qualificazione ai prossimi europei in Francia, un girone dove ha avuto parecchi problemi nonostante non fosse particolarmente difficile per una rosa come quella olandese. L’obiettivo di Hiddink e della società Blues sarà quello di riportare in alto il Chelsea a tutto “Guus”, di risalire la classifica di tornare in alto entro la fine della stagione, in ottica europea invece l’obiettivo come sempre è quello di arrivare fino in fondo.

 

find me

Cinus Antonio

Nato a Cagliari il 21/02/1992, laureando in Economia e Gestione Aziendale nella facoltà di Cagliari. Il mondo del calcio è la mia vita, pratico questo sport sin da quando avevo 5 anni. Bomber ? Ovviamente, dentro ma soprattutto fuori dal campo.
find me