CHELSEA – Zappacosta ammette: “Il mio era un cross, ma è finita in rete”

Davide Zappacosta è stato uno dei protagonisti di ieri sera durante la partita di Champions League tra Chelsea e Qarabag, conclusasi per 6-0 a favore dei Blues. Tra i marcatori spunta anche il terzino italiano che al ’30 minuto prende palla dalla difesa e con un coast to coast arriva sulla trequarti e lascia partire un tiro secco che finisce in rete sorprendendo il portiere avversario, candidandosi per molti media inglesi al gol più bello della stagione. Ma nel post-partita l’ex Torino ha ammesso: “Sono veramente felice. È stato un debutto da sogno, con un gol a Stamford Bridge. Sono contento per me, ma soprattutto per la vittoria che ci permette di iniziare bene in Champions League. Per essere onesto, volevo crossare, ma ho colpito bene la palla ed è finita in rete. L’obiettivo è quello di andare quanto più avanti possibile. Stiamo lavorando sodo per qualificarci nella fase a gironi e accedere agli ottavi. È un gruppo aperto e mi hanno accolto bene, spero che continui così”. Successivamente sono arrivate le parole dell’allenatore del Chelsea, Antonio Conte: “Zappacosta ha giocato un’ottima partita, ora deve continuare a lavorare. Davide conosceva bene la mia idea e lo stile di calcio, per questo motivo ho deciso di iniziare con lui: era pronto per giocare, non è facile cambiare tutta la tua vita in una settimana. Ha segnato ed è importante per noi. Sono contento per la prestazione, dobbiamo continuare così”. Insomma sembra che l’esterno di Sora abbia già incantato i suoi nuovi tifosi.

Image and video hosting by TinyPic