CITIZENS CORNER – Vittoria, nuovo record… Happy days!

Amici Citizens, e sono 4! La vittoria per 2-0 in casa contro il Watford è la quarta vittoria in Premier League in quattro giornate, e considerando anche le 6 vittorie nelle ultime partite della scorsa stagione fanno 10 successi di fila, nuovo record nella storia del City. La partenza è stata ottima, 12 punti, 10 gol fatti e nessuno subito. Cosa chiedere di più?

IL MATCH- Pellegrini conferma la formazione che ha sconfitto Chelsea ed Everton, mentre Otamendi deve ancora aspettare per fare il suo debutto con la maglia del City. Agüero e Silva incontrano il loro ex-manager, Quique Sánchez Flores, che li ha allenati rispettivamente nell’Atlético de Mardrid e nel Valencia. Partiamo subito forte, ma i neo-promossi Hornets tengono bene e l’esperto Gomes è attento sulle conclusioni di Silva e di Sterling; così il primo tempo si chiude sullo 0-0. Sembra una partitaccia, gli spettri della sfida contro lo Stoke in casa dello scorso anno vengono riesumati, ma Pellegrini e la squadra non si scompongono, Nasri entra per Navas e 5 minuti dopo Sagna disegna un cross perfetto per Sterling che di destro fulmina Gomes e fa l’1-0. La partita è in discesa, il Watford non crea pericoli dalle parti di Hart e troviamo anche il 2-0 con un gran destro di Fernandinho servito da David Silva. In partica si chiude qui, anche se Deeney sfiora il gol nel finale: 2-0 per il City, record in cascina e primo posto in Premier League.

ANALISI- Sembrano essere giorni felici in casa City. La squadra gira a meraviglia nonostante alcuni infortuni (Zabaleta, Wilfried Bony) e giocatori non ancora al massimo della forma (Agüero); Kompany, Kolarov Yaya Touré e Mangala sembrano essere altri giocatori rispetto a quelli visti lo scorso anno mentre Sterling corona finalmente con un gol l’ennesima buonissima prestazione. Anche dal mercato arrivano grandissime notizie; preso Otamendi (che ancora deve esordire, non vediamo l’ora…), è arrivato dopo una lunghissima trattativa anche il belga de Bruyne dal Wolfsburg, nonostante il prezzo sia davvero troppo alto. Una notizia storta potrebbe essere il girone di Champions, dove ci vedrà opposti ai campioni d’Italia e vice-campioni d’Europa della Juventus, ai detentori dell’Europa League del Sevilla e al Borussia Mönchengladbach: girone di ferro, ma la fiducia è tanta in questo momento e potremmo anche vincerlo il girone. Sono happy days, ma è ancora presto…

Alessio Angelucci, Italian Blue Moon