CHELSEA – Mourinho: “La squadra mi segue”

Conferenza Mourinho – Con la solita verve lo Special One si difende bene nel pre-partita del match con l’Aston Villa

Di certo nell’ambiente del Chelsea, in questo periodo, la pressione non sarà facile da sostenere: in 7 partite solo 7 punti per i Blues che oltre che al gioco, non trovano nemmeno i risultati. Ma José Mourinho è tra i migliori al mondo nel suo ruolo anche perché è bravo a gestire queste situazioni. Dopo l’ultima sconfitta interna col Southampton dichiarò che se fosse stato esonerato la società avrebbe commesso un grandissimo errore; infatti, qualche giorno dopo fu pubblicato un comunicato che rinsaldava la fiducia in lui da parte della società londinese.

Nonostante ciò, però, in Inghilterra si dice che la squadra gli abbia voltato le spalle e che non lo segua più. Quest’oggi lo Special One, intervenuto nella conferenza stampa alla vigilia del match con l’Aston Villa ha provato a buttare acqua sul fuoco: “Non esiste nessun ammutinamento nei miei confronti e per spiegarlo vi rispondo con le parole dei miei giocatori. Begovic ha detto ‘abbiamo il migliore allenatore al mondo’, così come Zouma. Terry ha detto ‘abbiamo l’allenatore che vogliamo, l’unico che può tirarci fuori da questa situazione’. Poi Diego Costa, secondo cui ‘tutti vorrebbero lavorare con tre allenatori al mondo e uno di questi è Mourinho”. La stessa cosa la pensa Fabregas, ma anche Ramires, Loftus-Cheek, Cahill e Hazard

Ciro Vieni

Ciro Vieni

Oltre al calcio seguo con molta affezione anche la pallacanestro, che pratico fin da bambino, e il ciclismo. Inseguo il sogno di diventare un narratore di sport per raccontarlo a chi come me ne è innamorato
Ciro Vieni