CHELSEA – Conte attacca il Tottenham: “E’ un club senza ambizioni”

L’allenatore del Chelsea, Antonio Conte, attacca duramente il rivale Tottenham mettendo in discussione l’ambizione del club.
Infatti, secondo quanto dichiarato dal tecnico dei Blues, gli Spurs sembrerebbero avere minori aspettative rispetto alle altre squadre di Premier League.

Antonio Conte afferma: “Se il Tottenham non vincerà il titolo, non è una tragedia. Se non arrivano in Champions League, non è una tragedia. Se vanno fuori nel primo turno della Champions League, non è una tragedia. Se vanno fuori dopo la prima partita che giocano in Europa League, non è una tragedia. Per Chelsea, Arsenal, Manchester City, Manchester United e, non saprei, Liverpool, è una tragedia. Ogni squadra deve capire quali sono le proprie ambizioni. Se vuoi lottare per il titolo o vincere la Champions League, devi comprare giocatori costosi, altrimenti continui a rimanere al tuo livello. La mia domanda è questa: quali sono le aspettative di Tottenham?

Infatti, dopo aver chiuso la scorsa stagione di Premier League al secondo posto, gli Spurs non hanno ancora aggiunto nuovi tasselli alla loro squadra.
Daniel Levy, presidente del Tottenham, ha così risposto a queste accuse: “Abbiamo il dovere di gestire il club in modo appropriato“.