CRYSTAL PALACE – Si lavora al ritorno di Chamakh

Pronto un biennale per riportare Chamakh alla corte di Tony Pulis

Marouane Chamakh potrebbe (ri)vestire a breve la maglia del Crystal Palace. Il franco-marocchino, secondo quanto dice il sito Tribalfootball.com, avrebbe raggiunto un accordo con la sua ex squadra per un biennale.

Chamakh, giunto la scorsa estate a titolo definitivo dall’Arsenal, all’epoca aveva firmato un contratto annuale. Scaduto il termine le parti hanno rimandato ogni decisione sul rinnovo di qualche tempo. Adesso, soprattutto tramite la spinta del manager Tony Pulis, pare ci siano promesse verbali che, presumibilmente entro la fine di questa settimana, andranno messe nero su bianco.

La stagione andata in archivio, con la casacca delle Eagles, è stata fra le più fruttuose per l’attaccante con cinque reti nelle trentadue presenze raccolte.

Renato Chieppa

'Imbratta Carte' (come ama definirsi) dal 2008 sul web. Arriva a Passione Premier dopo esperienze importanti maturate in altre testate. Seguirà il mercato a 360°. Malato delLA Bari. E' un arbitro.