BOURNEMOUTH – MANCHESTER CITY 1-2: cronaca e tabellino del match

Ecco a voi la ricchissima cronaca con il tabellino di BournemouthManchester City, gara che ha aperto la terza giornata di Premier. Al Vitality Stadium, in una partita durata 100 minuti, i Citizens hanno ottenuto una vittoria per 2-1 fondamentale al 90°.

tabellino

PRIMO TEMPO: parte molto bene la squadra di casa che non si fa intimorire dalla caratura degli avversari. Il City sembra essere sorpreso dall’aggressività e dalla velocità delle giocate delle Cherries. King fa impazzire i difensori avversari e sulle fasce, Daniels e Smith fanno il bello e il cattivo tempo. Guardiola schiera David Silva basso a centrocampo a fianco di Fernandinho, con Bernardo Silva sulla trequarti. Il Bournemouth trova al 12°il primo gol della propria stagione: è Daniels, con un sinistro di controbalzo a battere Ederson con un tiro semplicemente fantastico che incoccia prima sulla traversa e poi si infila in rete. La squadra di Guardiola fatica a riprendersi e rischia di subire il secondo gol quando Defoe viene dimenticato in area da Mendy e Otamendi e calcia al volo da buona posizione. Bravo Ederson in questa occasione. Nel momento migliore dei rossoneri arriva il gol del pareggio di Gabriel Jesus, bravissimo a anticipare il taglio in area e a battere Begovic per l’1-1. Dormita di Akè in questo caso; e un minuto più tardi è lo stesso difensore a rischiare di combinarla grossa, stendendo lo stesso Gabriel Jesus dopo che gli aveva rubato palla e si stava involando verso la porta. Mike Dean estrae solo il giallo, ma l’impressione è che Akè sia davvero stato graziato. Da quì in poi inizia un’altra partita: i Citizens creano tantissime occasioni e la squadra di Howe non riesce più nè ad arginare le ripartenze avversarie, nè a ripartire. Begovic è attento e mette una pezza sugli attacchi di Gabriel Jesus, Bernardo Silva e Fernandinho. Il City domina gli ultimi minuti della prima frazione, ma si va negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

SECONDO TEMPO: nella seconda frazione di gara i ritmi si abbassano notevolmente. Howe ha il merito di riordinare i suoi nell’intervallo. Le Cherries passano da essere completamente in balia degli avversari a difendere ordinatamente. Il City non riesce più a rendersi pericoloso con insistenza e il Bournemouth non va mai in affanno. La partita è molto maschia e si vedono numerosi interventi fallosi che spezzettano moltissimo il ritmo. Paradossalmente la squadra più fallosa è quella di Guardiola, con Kompany e Otamendi che si fanno spesso prendere sul tempo da King e Defoe. Tante ammonizioni per Dean, che ha il demerito di commettere numerosi errori grossolani e perdere un po’il manico della situazione. La prima clamorosa occasione del secondo tempo è, a sorpresa, per il Bournemouth che ruba palla a una difesa ospite e colpisce un il palo ad Ederson battuto con il solito King. Il City resta paziente ma non costruisce molto. Entra Aguero che ha un’opportunità ma calcia debolmente tra le mani di Begovic. Stessa sorte per Fernandinho. Otamendi ha la più ghiotta occasione per il 2-1 su calcio d’angolo, ma il suo colpo di testa centra il palo. Ci si avvia alla fine del match e sale il nervosismo. Guardiola ed Howe discutono animatamente e vengono redarguiti dall’arbitro e i cartellini gialli salgono a 10. Poi si giunge all’epilogo: è il 97°minuto quando Sterling riceve palla dentro l’area e, grazie a una sfortunata deviazione, infila l’angolino alla destra di Begovic. E’il tripudio per i Citizens. I tifosi entrano addirittura in campo per festeggiare e a farne le spese è lo stesso Sterling che paga un'”eccesso di esultanza” con il secondo giallo della sua partita. Il match finisce così, con la squadra di Eddie Howe (quasi in lacrime) che resta al palo con 0 punti e il Manchester City che agguanta la momentanea prima posizione con 7 punti.

Formazioni ufficiali

Bournemouth (3-5-2): Begovic, Akè, Cook, Migs, Daniels, Smith, Gosling, Surman, Arter, King, Defoe (72′ Afobe) (93′ Mousset). All. Howe

Manchester City (4-2-3-1)
: Ederson, Danilo, Kompany (c) Otamendi, Mendy, Fernandinho, Bernardo Silva (65′ Aguero), David Silva (98′ Stones), de Bruyne, Sterling, Gabriel Jesus (81′ Sanè). All. Guardiola

Tabellino Bournemouth – Manchester City: 1-2

AMMONITI: 22′ Akè (B), 55′ Kompany (M), 56′ David Silva (M), 66′ Otamendi (M), 74′ Cook (B), 78′ Mendy (M), 85′ Mings(B), 90′ Arter (B), 92′ Sterling (M), 94′ Smith (B)

ESPULSI: 98′ Sterling (M)

MARCATORI: 12′ Daniels (B), 20′ Gabriel Jesus (M), 97′ Sterling (M)

ARBITRO – Mike Dean

STADIO – Vitality Stadium (Bournemouth)

12° Gol di Daniels (B)

Charlie Daniels Super Goal HD – Bournemouth 1-0… di footballgoalshow
20° Gol di Gabriel Jesus (M)

Gabriel Jesus Goal – AFC Bournemouth vs… di imamnugrohovlogs1
97° Gol di Sterling (M)

Raheem Sterling Goal Last Minute Bournemouth 1… di esprit-foot