STOKE CITY-ARSENAL 1-0: cronaca e tabellino del match

Ecco il nostro tabellino e la cronaca del match che si è appena concluso al Bet 365 Stadium di Stoke-on-Trent, che ha visto lo Stoke City battere l’Arsenal col punteggio di 1-0

tabellino
PRIMO TEMPO:  Partita che mostra la superiorità dei Gunners, ma che vede lo Stoke difendere bene e non disdegnare le sortite offensive. I padroni di casa non si fanno schiacciare e, anzi, riescono a creare i presupposti per il vantaggio con alcuni contropiedi. Jesè sembra molto ispirato e si prende gioco spesso dei difensori avversari e il centrocampo dell’Arsenal si fa spesso trovare impreparato sui contropiedi avversari. Wenger schiera a sorpresa una difesa nuovamente a 3, con Monreal e Kolasinac insieme a Mustafi e Bellerin a sinistra e Oxlade-Chamberlain a destra. L’effetto sorpresa riesce e l’Arsenal crea alcune occasioni importanti. La più importante è sui piedi di Welbeck, ma Butland è attento e compie una gran parata. Il portierone si ripete poco dopo su inserimento di Ramsey. La partita non si sblocca e viene chiusa da Marriner dopo due minuti di recupero con il risultato di 0-0 che pare rispecchiare ciò che si è visto in campo. 

SECONDO TEMPO:  Pronti via e lo Stoke passa: un minuto dopo il calcio di inizio della seconda frazione di gara è Berahino ad imbeccare perfettamente Jesè che, davanti a Cech incrocia col sinistro e segna il gol all’esordio con i Potters. Gol meritato per lo spagnolo che ha messo in campa tutta la sua voglia di rivincita dopo i problemi con Emery al PSG e il grave infortunio che ne ha limitato lo sviluppo. L’Arsenal è stordito e soffre nei minuti successivi l’entusiasmo del Bet 365 Stadium. Passata la tempesta i Gunners si riprendono e cominciano a spingere alla ricerca del pareggio. Tantissime le occasioni che la squadra di Wenger riesce a creare, ma la disordinata, ma organizzata difesa dello Stoke resiste, aiutata da una buona prova di Butland e dal guardalinee che annulla ingiustamente il gol dell’1-1 a Lacazette. L’allenatore francese getta nella mischia prima Giroud e poi Walcott e Iwobi. Squadra totalmente sbilanciata in avanti, ma i padrono di casa non si rendono più pericolosi badando solo a non subire gol. I Gunners ci provano fino alla fine dei 5 minuti di recupero, ma la porta di Butland rimane inviolata fino alla fine e lo Stoke ottiene una prestigiosa quanto importante vittoria. I problemi palesati nella partita con il Leicester sono stati evidenziati anche oggi dalla squadra londinese, con una fragilità difensiva da sistemare.

Formazioni ufficiali

Stoke City (5-3-2): Butland, Zouma, Shawcross, Cameron, Diouf, Allen, Fletcher, Pieters (88′ Martins Indi), Shaqiri (24′ Berahino), Jese (70′ Sobhi), Choupo-Moting. All. Hughes

Arsenal (3-4-2-1)
: Cech, Bellerin, Mustafi, Monreal, Kolasinac (66′ Giroud), Oxlade-Chamberlain, Xhaka (79′ Iwobi), Ramsey, Welbeck, Ozil, Lacazette (79′ Walcott). All. Wenger

Tabellino Stoke City-Arsenal: 1-0

AMMONITI: –

ESPULSI: –

MARCATORI: 46′ Jesè (S)

ARBITRO – Andre Marriner

STADIO – Bet 365 Stadium (Stoke-on-Trent)

46° Gol di Jesè


di soccerhub3651