CRONACA E TABELLINO WEST HAM – EVERTON: 0-0 Finisce a reti bianche

Qui trovate Cronaca e Tabellino del match appena conclusosi tra West Ham e Everton.

tabellino

CRONACA PRIMO TEMPO – Partita equilibrata a Londra, forse il West Ham ha creato leggermente di più rispetto all’Everton. All’ ’11 Calleri non trova la porta con un bel colpo di testa. Al ’29 è Nordtveit che va vicino al gol con un tiro rasoterra bloccato da Stekelenburg. Al ’36 ancora West Ham, stavolta con Collins che con un colpo di testa prova a rendersi pericoloso, ma il pallone finisce sul fondo. Everton che spinge molto ma non riesce a tirare in porta.

CRONACA SECONDO TEMPO – Koeman tenta di svegliare i suoi e butta dentro Lookman e Barry fin dall’inizio della ripresa, ma è sempre il West Ham ad andare più vicino al gol: Lanzini al ’52 calcia in area ma Stekelenburg respinge. Tre minuti dopo Fernandes spara alto sciupando una grossa chance. Al ’71 si sveglia Lukaku con un tiro che però non impensierisce Adrian e termina largo sul fondo. Al ’73 ancora una volta Manuel Lanzini ci prova dal limite, ma il portiere olandese dei Toffees è in giornata e non si fa beffare. Al ’75 lampo di Ademola Lookman che supera due difensori ma poi spedisce la palla alta oltre la traversa. Verso l’ ’85 Jagielka dagli sviluppi di calcio d’angolo calcia forte ma il tiro va alto. Negli ultimi minuti grande occasione per Josè Fonte che incorna un pallone spiovente da calcio d’angolo, ma Stekelenburg è in giornata e para. Finisce a reti bianche e con pochissime emozioni all’Olympic Stadium di Londra.

                   TABELLINO WEST HAM-EVERTON: 0-0

MARCATORI – 

AMMONITI – ’27 Gueye (E) , ’33 Fernandes (W), ’61 Williams (E), ’68 Barry (E), ’76 Fonte (W)

ESPULSI – 

ARBITRO –  R.East

STADIO – Olympic Stadium

FORMAZIONI UFFICIALI WEST HAM-EVERTON:

West Ham (4-5-1): Adrian; Masuaku, Fonte, Collins, Reid; Nordtveit, Fernandes, Kouyaté (dal ’79 Cresswell), Lanzini Ayew; Calleri (dal ’62 Sakho).
Everton (4-3-3): Stekelenburg; Baines, Williams, Jagielka, Holgate; Davies (dal ’46 Barry), Schneiderlin, Gueye (dal ’46 Lookman); Mirallas (dal ’72 Calvert-Lewin), Lukaku, Barkley.