CRYSTAL PALACE-ARSENAL, le pagelle: Ozil è tornato, delusione Bolasie e Zaha

Crystal Palace-Arsenal, le pagelle: grandissima partita di Ozil, male i gioielli degli Eagles

crystal palace-arsenal le pagelle

PAGELLE CRYSTAL PALACE-ARSENAL: EAGLES

Crystal Palace (4-2-3-1): McCarthy 7; Ward 6.5, Dann 6, Delaney 5.5, Souare 6.5; Zaha 5 (75′ Lee 5), McArthur 5.5 (80′ Bamford s.v); Cabaye 7, Puncheon 6, Bolasie 5 (46′ Mutch 5.5); Wickham 5.5. All. Pardew 6

MIGLIORE CABAYE 7: Signori il Crystal Palace si è assicurato un gran centrocampista. Svenduto dal PSG il talento francese in ottica Europei cercherà di portare in alto gli Eagles. Partita di altissima qualità in mezzo al campo, dai suoi piedi partono molti dei pericoli della squadra di casa. Gran partita, Pardew può dormire sonni tranquilli con lui in mezzo al campo

PEGGIORE BOLASIE 5: Il gioiello del Crystal Palace gioca un primo tempo molto in confusione, a volte sembra voler spaccare il mondo finendo per non essere efficace per la squadra. Richiamato a fine primo tempo da Pardew e da rivedere nelle prossime partite.

VOTO CRYSTAL PALACE 6 La squadra di Pardew non gioca una brutta partita anzi ha il merito di non abbattersi dopo aver subito il gol trovando il pareggio con Ward. Nel secondo tempo partenza via e Delaney sfortunatamente infila la propria porta. In ottica salvezza non dovrebbero aver problemi gli Eagles a salvarsi

VOTI CRYSTAL PALACE-ARSENAL: Gunners

Arsenal (4-2-3-1): Cech 6; Bellerin 6.5, Koscielny 6, Mertesacker 6, Monreal 6.5; Coquelin 6 (64′ Oxlade-Chamberlain 6), Cazorla 6; Ozil 7 (83′ Gibbs S.V), Ramsey 5.5, Sanchez 6.5 (75′ Arteta 6); Giroud 6.5. All. Wenger

MIGLIORE OZIL 7: Sarà ma il giocatore tedesco quando è in forma tende a farlo vedere al mondo. Illuminante nelle aperture e delizioso in alcune giocate (una fantastica sulla linea di fondo). L’impressione è che abbia intenzione di cambiare musica in questa stagione in attesa dei gol l’apporto alla manovra oggi è stata fondamentale. Wenger non ha bisogno di giocatori offensivi con questo Ozil.

PEGGIORE RAMSEY 5.5: Suona strano inserirlo tra i peggiori ma tra i Gunners in attacco è lui il più impreciso insieme a Sanchez (che però ha il merito di far realizzare il gol vittoria). Siamo certi che il centrocampista gallese tornerà presto ai suoi livelli.

VOTO ARSENAL 7: La squadra di Wenger torna nel primo tempo ai livelli mostrati nel Community Shield. Passo avanti importante dopo la sconfitta contro il West Ham che pure poteva togliere fiducia. Vittoria su un campo molto difficile in cui tutte le grandi faranno fatica. Importante per la rincorsa al titolo degli uomini di Wenger che ora aspettano passi falsi nel big match delle 17