Crystal Palace-Liverpool 3-1, profondo Reds

CRYSTAL PALACE-LIVERPOOL 3-1, Ledley, Gayle e Jedinak condannano il Liverpool alla terza sconfitta di fila

MARCATORI: Gayle 17′ Ledley 78′  Jedinak 81′ (CRY) Lambert 1′ (LIV)

FORMAZIONI INIZIALI:

 

Sfida tra deluse al Sellhurst Park; il Palace vive un momento nerissimo con un solo punto conquistato nelle ultime cinque. Non va meglio al Liverpool che è reduce da due sconfitte consecutive. Warnock ritrova il capitano Jedinak e rilancia titolare Gayle. Rodgers rinuncia e Henderson e Balotelli per infortuni e quindi spazio a Lambert e Allen.

PRIMO TEMPO– Pronti via e dopo un minuto il Liverpool è già vantaggio: filtrante di Lallana per Lambert che controlla e supera Speroni. Primo goal in maglia Reds per la punta inglese.
Il Liverpool non ingrana e non spinge, si limita a controllare alla ricerca del varco giusto. Solo che il varco giusto lo trova il Palace; Bolasie ci prova dalla distanza ma la sua conclusione si infrange sul palo, Gayle si fionda sulla ribattuta e scarica in rete, 1-1.  Per Gayle è il quarto goal in tre presenze contro il Liverpool, bestia nera.  Provano a reagire i Reds insediandosi nella metà campo degli Eagles ma è palese la mancanza d’idee. Liverpool che riesce ad essere pericoloso solo con un colpo di testa di Lambert, alto sopra la traversa, e con un tiro dalla distanza di Gerrard con lo stesso identico esito. Finisce 1-1 una prima frazione non propriamente spettacolare.

SECONDO TEMPO- Ritmi più alti in questa seconda frazione, entrambe le squadre non sembrano volersi accontentare del pareggio.
Il Liverpool si affida più alle giocate dei singoli che alla collettività, il Palace ci prova di rabbia. Non ci sono grandi occasioni da goal, i ritmi sono altissimi con continui capovolgimenti di fronte ma le due compagini sembrano peccare di qualità nell’ultimi passaggio.
Prova Coutinho, particolarmente ispirato, a caricarsi i Reds sulle spalle; il brasiliano salta un paio di uomini tocca per Sterling che trova Manquillo ma il terzino calcia malissimo da buona posizione. Prima vera occasione da goal in questo secondo tempo.
Il Liverpool non è particolarmente brillante e così ne approfitta il Palace;  sfonda Bolasie sulla destra che mette in mezzo, sul cross basso si fionda Ledley, l’ex Celtic  brucia tutti e fa 2-1.
Mazzata tremenda per i Reds che sono incapaci di reagire. Punizione  Palace sui venti metri, il capitano Jedinak s’incarica della battuta…
Goal magnifico dell’australiano, punizione calciata alla perfezione dal centrocampista Mingolet non può nulla. 3-1 Palace, clamoroso.
Ferito nell’orgoglio il Liverpool che sparisce completamente dal campo e rischia l’imbarcata ma Ledley e Gayle graziano i Reds sbagliando due ghiotte occasioni da goal. Fischia tre volte Moss, Palace batte Liverpool 3-1.

Tre punti pesantissimi per il club londinese che abbatte il Liverpool con una prestazione davvero convincente. Continua il periodo nerissimo dei Reds, tre sconfitte consecutive; la fine del tunnel sembra lontanissima.

find me

Yvan Damiani

Io? TheSpecialTwo. Per cosa vivo? L'Inter, il Celtic, Josè, il 24 in campo aperto e la chela mancina. #AMALA #COYBIG #CountOnKobe #VamosRafa #InMourinhoWeTrust
find me

Latest posts by Yvan Damiani (see all)