CURIOSITÀ – Dal Teorema di Pitagora a quello di… Pogba!

Alzi la mano, tra i lettori, chi non si ricorda del Teorema di Pitagora. E’ un “mantra” in cui tutti, almeno una volta nella vita, ci siamo imbattuti.

Scolasticamente parlando, è una di quelle frasi che più ti porti appresso, e non si stacca dalla tua mente anche dopo decenni.

“Il quadrato costruito sull’ipotenusa di un triangolo rettangolo è uguale alla somma dei quadrati costruiti sui cateti”

A grosse linee, questa semplice frase ha accompagnato migliaia di studenti, italiani e non.

Certo, può non  importare, è pur sempre un principio di migliaia di anni fa istituzionalizzato da un matematico greco di IV secolo a.C., l’interesse dopo un po’ può sicuramente scemare.

Ma una giovane professoressa francese, per mantenere attenta la mente dei ragazzi coinvolgendoli in questo fondamentale principio, ha sostituito a Pitagora… la dab dance di Paul Pogba!

Geometri e matematici, in questo momento, avranno un piccolo mancamento, ma il popolo di Twitter già ha portato i suoi più sentiti complimenti a questa piccola “innovazione”.

Il testo dell’esercizio recita, a grandi linee, così: “Cristiano Ronaldo è geloso della dab di Paul Pogba. Secondo il libro “La dichiarazione Universale dei Diritti della Dab”, la dab è perfetta se e soltanto se i triangoli sono rettangoli”.

La giovane insegnante ha quindi riportato la figura di Paul Pogba che esulta nella sua caratteristica maniera, disegnandoli addosso due triangoli e chiedendo agli studenti di vedere, attraverso il Teorema di Pitag… no, di Pogba, se  fossero effettivamente rettangoli e se quindi la sua dab fosse perfetta.

Risultato? Una piccola parte di mondo, calcistico e non, è davvero impazzito per questa buffa bizzarria scolastica.

Lo stesso Pogba, affascinato e divertito da questa storiella, ha ritwittato la maestra, approvando scherzosamente il nuovo “metodo” d’insegnamento.

Certo molto criticato per quanto poco stia dimostrando in campo col suo Manchester United, ma Pogba, almeno per un giorno, è entrato nei grandi della geometria euclidea!