BURNLEY – Dyche parla della cessione di Gray: “Non ci voleva”

Nel corso della conferenza stampa per la prima giornata di Premier League, Sean Dyche, manager del Burnley, ha parlato della cessione di Andre Gray al Watford.

La scorsa stagione, la squadra di Dyche ha terminato il campionato al di sopra dei Hornets, portandosi al 16esimo posto grazie alla differenza reti, ma si è trovata incapace di competere finanziariamente quando il Watford ha fatto la sua offerta per l’attaccante di 26 anni.
Queste le parole del tecnico del Burnley: “Mancava un anno al termine del contratto, purtroppo gestire queste situazioni è sempre molto complicato. Non ci voleva, ma la squadra comunque non è fatta di un solo giocatore, siamo un buon gruppo e ci sarà occasione per altri elementi di mettersi in mostra. Sono comunque fiducioso che arrivi qualche nuovo acquisto“.