EVERTON – Koeman è scettico sulla permanenza di Barkley

Ronald Koeman è tornato a parlare del dubbio che aleggia in casa Everton circa la permanenza o meno di Ross Barkley, lasciando scetticismo sul rinnovo: “Se viene offerto al giocatore un buon contratto, significa che vogliamo che resti. Al contrario, invece, se non vogliamo che rimanga a lungo, non gli offriamo un nuovo contratto” – ha detto il tecnico olandese alla vigilia dell’ultimo match di Premier League contro l’Arsenal all’Emirates Stadium – “Non sono sicuro che Barkley resterà con noi anche la prossima stagione, perchè è da molto tempo che sta pensando al suo futuro e ancora non ha preso una decisione. Ma io non sono preoccupato perchè a me piace lavorare con giocatori che vogliono stare qui, se andrà via, noi continueremo ad andare avanti e cercheremo un giocatore che possa sostituirlo nel suo ruolo. Se rimarrà, ci sarà più concorrenza in quella posizione del campo la prossima stagione”. Il contratto del centrocampista inglese scadrà fra 12 mesi, ma Koeman aveva ordinato a Barkley di chiarire il suo futuro (di rinnovare o meno) entro il termine della stagione.