EVERTON – Sarà la FIFA a pagare lo stipendio di Coleman

La FIFA ha reso nota la sua decisione di pagare di suo pugno lo stipendio del giocatore dell’Everton Seamus Coleman.

Il nazionale irlandese è rimasto vittima di un brutto infortunio nel corso della scorsa gara di qualificazione a Russia 2018: rottura di tibia e perone dopo un bruttissimo intervento del difensore gallese Neil Taylor.
Per questo motivo la Federazione internazionale ha deciso che, in assenza di una certezza sul rientro, pagherà di suo pugno lo stipendio del calciatore durante il periodo di riabilitazione. Un bel gesto per un ragazzo che rischia di vedere compromessa la propria carriera a soli 28 anni.

Il commissario tecnico irlandese, O’Neill, ha dichiarato: “Starà fuori per un bel po’ ma Coleman ha un carattere forte e questo favorirà il suo processo di recupero“.