EVERTON – Koeman non si accontenta; vicinissimo l’arrivo di Niang dal Milan

L’Everton di Ronald Koeman non si ferma più: dopo gli arrivi di Pickford e Klaassen di ieri, con una spesa notevole che si aggira attorno ai 60 milioni,il club di Liverpool pare essere molto vicino a un altro colpo: si tratta di M’Baye NiangIl giocatore di proprietà del Milan è reduce dal prestito al Watford, dove nel girone di ritorno, ha messo a segno 2 gol in 16 apparizioni.

Il francese, richiesto da Mazzarri nello scorso mercato invernale, è arrivato a Vicarage Road in prestito, con un’opzione per il riscatto fissata a 18 milioni di Euro; dopo i primi due mesi in cui l’attaccante si era messo in evidenza, sembrava praticamente già fatta per l’acquisizione a titolo definitivo al termine del prestito, ma l’andamento discontinuo e abbastanza deludente degli Hornets nel finale di campionato sommato alla conseguente decisione di sollevare dall’incarico il tecnico italiano, hanno fatto sì che il club abbia perso definitivamente interesse nell’avvalersi di tale clausola.

 

Anche se la data fissata per l’effettivo rientro di Niang a Milanello è il 30 Giugno, sembra davvero che i Toffees abbiano intenzioni serie. Notizia di poche ore fa è che il calciatore sia arrivato oggi a Liverpool per discutere con la dirigenza inglese i termini contrattuali. Solo per questo motivo al momento non sono ancora state fissate le visite mediche, ma le due società si sono già accordate sul costo del cartellino per 15 milioni, più bonus per arrivare ai 18 richiesti dai dirigenti italiani.

Niang ha espresso candidamente di essersi trovato molto a proprio agio in Premier alla sua prima esperienza ed è ben disposto a trasferirsi, finalmente, a titolo definitivo dopo anni travagliati in cui è stato spedito dal suo club di appartenenza in prestito prima al Montpellier, poi al Genoa e infine al Watford.