EVERTON – Ufficiale: ceduto al Sunderland Aiden McGeady a titolo definitivo

Lo scozzese Aiden McGeady lascia l’Everton per accasarsi al Sunderland, appena retrocesso. A rendere l’affare ufficiale ci hanno pensato gli stessi Black Cats, tramite i propri profili social. McGeady ritrova così, quel Simon Grayson insieme al quale ha fatto tanto bene l’anno scorso, quando era in prestito al Preston North End. Con l’allenatore in panchina, infatti, l’ex Celtic ha ottenuto il premio di giocatore dell’anno secondo i tifosi, segnando anche 8 gol.

McGeady ha firmato un contratto di tre anni, mentre le cifre del trasferimento non sono state rese note. L’ala 31enne, ha alle spalle una carriera in cui lo ha visto indossare le maglie prima del Celtic appunto, poi dello Spartak Mosca, prima di sbarcare a Liverpool, dove ha giocato 43 match, per poi essere mandato in prestito allo Sheffield e, infine, al Preston. Ora, con questo colpo, il Sunderland dimostra di avere grandi ambizioni e di voler tentare prepotentemente il ritorno immediato in Premier League.