FORMAZIONI UFFICIALI CHELSEA-BURNLEY: i Campioni ricominciano in casa

Ecco le formazioni ufficiali di Chelsea-Burnley, match valido per la prima giornata della Premier League edizione 2017/2018.

formazioni ufficiali

I Campioni in carica tornano in campo e ricominciano il loro cammino in Premier tra le mura amiche di Stamford Bridge. Dopo la delusione del Community Shield, perso ai rigori contro i Gunners, Antonio Conte non vuole altri passi falsi e chiede una vittoria ai suoi. Il mercato del Chelsea non ha soddisfatto completamente il tecnico italiano, che probabilmente schiererà da subito i nuovi Morata e Rudiger, mentre attende dei nuovi rinforzi per poter puntare con decisione alla Champions e ad una conferma in Premier. Al cospetto dei Campioni in carica si presenta il Burnley di Sean Dyche, per i Clarets l’obiettivo è quello di riuscirsi a salvare nuovamente ed un inizio positivo sarebbe sicuramente di buon auspicio. Il mercato ha reso il Burnley orfano di Gray, passato a peso d’oro al Watford, il quale è stato sostituito da Walters, proveniente dallo Stoke City. I Clarets lo scorso anno hanno costruito la loro salvezza tra le mura amiche, una falsa partenza in trasferta non spaventerebbe nessuno.

QUI CHELSEA: Sono assenze pesanti quelle a cui deve far fronte Antonio Conte, a non prendere parte al match saranno Moses, squalificato, Hazard, un problema alla caviglia e lo spagnolo Pedro. In dubbio anche la presenza del neoacquisto Bakayoko, che sta smaltendo alcuni problemi al ginocchio.

QUI BURNLEY: Situazione ideale per Sean Dyche, che avrà a disposizione tutta la rosa per questa difficilissima trasferta. Lo scorso anno i Clarets uscirono sconfitti per 3-0, quest’anno l’obiettivo è quello di fare una figura migliore.

Formazioni ufficiali Chelsea-Burnley

Chelsea: Courtois; Rudiger, David Luiz, Cahill; Azpilicueta; Fabregas, Kantè, Marcos Alonso; Willian, Batshuayi, Boga. All. Conte

BURNLEY: Heaton; Lowton, Tarkowski, Mee, Ward; Gudmundsson, Cork, Hendrick, Brady,Defour; Vokes. All. Dyche

 

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."