FORMAZIONI UFFICIALI EVERTON-TOTTENHAM: le scelte dei manager

Sono state rese note pochi minuti fa le formazioni ufficiali di Everton-Tottenham, match valido per la quarta giornata di Premier League.

formazioni ufficiali

La quarta giornata di Premier League ci offre uno degli scontri più interessanti del campionato: al Goodison Park di Liverpool si affrontano Everton e Tottenheam. Le due squadre sono appaiate in classifica con quattro punti, entrambe hanno dimostrato di poter giocare un ottimo calcio, ma spesso incappano in errori grossolani. L’inizio di stagione dei Toffees può essere considerato positivo, la sconfitta dello Stamford Bridge non incide sulle ottime prestazioni mostrate fin qui sia in campionato che in Europa League. Nel corso della pausa delle nazionali, l’arresto di Wayne Rooney per guida in stato d’ebbrezza ha scombussolato lo spogliatoio di Koeman, che ora dovrà rimettere in riga il suo capitano e calmare le acque intorno alla squadra. Per gli Spurs di Pochettino un match in trasferta è quasi una boccata d’aria, visto che Wembley sta diventando un vero e proprio incubo: un pareggio con il Burnley ed un sconfitta con il Chelsea, questo il magrissimo bottino raccolto nelle prime due uscite casalinghe. In nazionale Kane e Dele non sono riusciti a brillare come al solito, inoltre l’attaccante è ancora all’asciutto di reti in questa stagione e la partita di oggi potrebbe rappresentare l’occasione giusta per il riscatto di entrambi.

QUI EVERTON: Sono diverse le defenzioni con cui dovrà vedersela Koeman. Sicuri assenti del match saranno gli infortunati Bolasie, Funes Mori, Barkley e Coleman, mentre restano da valutare le condizioni di McCarthy ed Holgate.

QUI TOTTENHAM: Per Pochettino gli indisponibili sono Lamela, Rose e N’Koudou, restano invece in dubbio le presenze di Wanyama e Trippier. Gli Spurs potrebbero far esordire diversi nuovi acquisti come LLorente, Foyth o Sanchez.

Formazioni ufficiali Everton-Tottenham

Everton (4-2-3-1): Pickford; Cuco, Keane, Williams, Baines; Schneiderlin, Gueye; Klaasen, Rooney, Sigurdsson; Sandro.

Tottenham ( 4-2-3-1): Lloris; Sanchez, Alderweireld, Vertonghen, Trippier; Davies, Dier; Sissoko, Eriksen, Dele; Kane.

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."