Formazioni ufficiali Man City-Siviglia: sarà Sterling contro Gameiro

Sono state diramate da pochissimo le formazioni ufficiali di Man City-Siviglia, match valido per la terza giornata di Champions League.

formazioni ufficiali man city siviglia

Il girone D della Champions League stasera offre una partita di alto livello dato che in campo ci saranno il Man City e il Siviglia, pronte ad affrontarsi per aggiudicarsi 3 punti fondamentali per il passaggio agli ottavi di finale della massima competizione europea.

QUI MAN CITY – I Citizens vengono da due vittorie esorbitanti contro Newcastle e Bournemouth in Premier League. 6-1 e 5-1 con i cinque gol di Aguero e i quattro di Sterling. L’inglese stasera sarà in campo a differenza dell’argentino, relegato ai box per un mese. Non si saranno neanche David Silva, Kolarov, Delph e Clichy.
Man City che ha colto due 1-2 in Champions finora. La prima è stata sconfitta in casa contro la Juventus, la seconda una vittoria in casa del Borussia Monchengladbach, che stasera giocherà a Torino proprio contro la Juve. Man City che dovrà tentare di conquistare i tre punti per difendere il secondo posto nel girone proprio dagli spagnoli.

QUI SIVIGLIA – Con sette punti nelle ultime tre uscite il team di Emery in Liga è riuscito a scalare qualche posizione portandosi a metà classifica. In Europa gli spagnoli si preparano a vivere la seconda trasferta di fila dopo il ko dello Juventus Stadium per 2-0. Fuori dai giochi Carrico, qualche chance per Kakuta, Krohn-Dehli e Llorente che partono però dalla panchina.
Spagnoli a 3 punti grazie alla sonora vittoria per 3-0 contro il Borussia alla prima giornata grazie ai gol di Banega, Gameiro e Konoplyanka.

Man City-Siviglia, le formazioni ufficiali

MAN CITY (4-2-3-1): Hart, Zabaleta, Otamendi, Mangala, Sagna, Toure, Fernandinho, Navas, De Bruyne, Sterling, Bony.
All. Pellegrini.

SIVIGLIA (4-2-3-1): Rico; Coke, Rami, Andreolli, Tremoulinas; Krychowiak, Banega; Konoplyanka, N’Zonzi, Vitolo; Gameiro.
All. Emery.

Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME

Giuseppe Chiarolla

Classe 1996. Malato di calcio da quando aveva 6 anni. Innamorato delle notizie.
- C'è sempre una storia dietro poche righe -
Giuseppe Chiarolla
FOLLOW ME