FORMAZIONI UFFICIALI SUNDERLAND-SWANSEA: le scelte dei manager

Sono state diramate pochi minuti fa le formazioni ufficiali di Sunderland-Swansea, match valido per la penultima giornata di Premier League.

formazioni ufficiali

Lo Swansea di Clement si gioca la salvezza sul campo del già retrocesso Sunderland. Ultimo match in Premier League per lo Stadium of Light, che dalla prossima stagione sarà protagonista in Championship, questo è ciò che spingerà i giocatori dei Black Cats a dare tutto oggi in campo, per cercare di chiudere bene davanti ai propri tifosi, dopo una stagione veramente avara di soddisfazioni. Gli Swans invece si giocano ancora tantissimo: nella scorsa giornata la vittoria contro l’Everton, e la contemporanea sconfitta dell’Hull proprio contro il Sunderland, ha permesso ai gallesi di raggiungere la diciassettesima piazza in classifica, l’ultima buona per salvarsi. Quello di oggi sarà un match in cui entrambe le squadre dovranno dare veramente tutto per cercare di portare a casa i tre punti e non deludere i propri tifosi.

QUI SUNDERLAND: Moyes dovrà fare a meno dei soliti infortunati come Kirchhoff, McNair e Watmore. Sono molti invece i dubbi che il tecnico scozzese si è portato nel corso della settimana e che scioglierà solo al momento della formazioni. Per il match di oggi sono in forse i vari Pieenar, Oviedo, Cattermole e Gibson, per questi sarà difficile partire con una maglia da titolare, mentre è più probabile un loro impiego a  partita già in corso.

QUI SWANSEA: Per questo match fondamentale Clement non avrà Dyes e Montero, fermi rispettivamente a causa di un infortunio al tendine d’Achille e per un fastidio muscolare. Sono in dubbio le presenze di Rangel e Routledge, mentre in avanti è confermatissimo Fernando Llorente.

Formazioni ufficiali Sunderland-Swansea

Sunderland (4-1-4-1): Pickford, Jones, Koné, O’Shea, Manquillo, Denayer, Borini, Larsson, Ndong, Anichebe, Defoe
Swansea (4-4-2): Fabianski, Naughton, Fernández, Mawson, Olsson, Britton, Ki Sung-Yueng, Carroll, Sigurdsson, Jordan Ayew, Llorente

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."