FORMAZIONI UFFICIALI WATFORD-TOTTENHAM: Ecco le scelte degli allenatori

formazioni ufficiali watford-tottenham

Sono state diramate da pochi minuti le formazioni ufficiali del match Watford-Tottenham, in programma a Vicarage Road alle 14:30.

QUI HORNETS – Il Watford di Walter Mazzarri è reduce da un pareggio in casa contro il Crystal Palace del neo allenatore Allardyce. Probabilmente in quella gara ci si aspettava di più dalle Hornets, ma è stato un buon punto. Nelle ultime 5 di campionato, però, è arrivata una sola vittoria contro l’Everton. La squadra di Mazzarri è troppo altalenante: non si può battere l‘Everton e poi perdere contro il Sunderland terzultimo in classifica. In casa oggi è indispensabile portare a casa almeno un punto, anche se la squadra avversaria è una delle big. Mazzarri per questo match dovrà fare a meno di Janmaat, Mariappa, Pereyra, Success e Watson . Per questo schiererà i suoi con un 3-4-2-1 con la sorpresa Doucourè in attacco.

QUI SPURS – La situazione in casa Spurs è decisamente migliore. La squadra di Mauricio Pochettino ha infatti raccolto 12 punti nelle ultime 5 di campionato, perdendo solo con lo United, il che è comprensibile. L’obiettivo degli Spurs è agganciare in classifica il Manchester City, fermo a quota 39 dopo la sconfitta di ieri. Pochettino dovrà fare a meno del suo attaccante esterno Erik Lamela, fermato da un attacco influenzale. Il Tottenham scenderà in campo con un 4-2-3-1, con unica punta “l’uragano” Harry Kane.

Nelle ultime 5 sfide tra le squadre, tra Premier League, EFL Cup ed FA Cup non c’è stata nessuna vittoria del Watford. Il Tottenham, infatti, ha vinto tutte le ultime sfide contro le Hornets. Per trovare un pareggio bisogna risalire al 28/10/2006, quando a Vicarage Road terminò 0-0.

Le principali agenzie di scommesse danno favorito il Tottenham: nelle ultime ore prima del match la quota del segno 2 è di solo 1,60. Un pareggio è quotato 4.00 mentre la vittoria della squadra di casa sta ben 6,50.

FORMAZIONI UFFICIALI WATFORD-TOTTENHAM:

Watford (3-4-2-1): Gomes; Kaboul, Prodl, Catchart; Holebas, Capoue, Guedioura, Zuniga; Deeney, Amrabat; Doucourè. All: Mazzarri

Tottenham (4-2-3-1): Lloris: Trippier, Alderweireld, Wimmer, Rose; Wanyama, Eriksen; Son, Alli, Dier; Kane. All: Pochettino

Davide Di Sisto

Davide Di Sisto

Studente appassionato di calcio, in particolare quello inglese. Passione sfegatata per Liverpool e Watford, sogna romanticamente un ritorno in Premier di Hull City e Wolverhampton
Davide Di Sisto