FORMAZIONI UFFICIALI WEST HAM-STOKE CITY: fuori Zaza, c’è Ayew

Disponibili le formazioni ufficiali del match di Premier League West Ham vs Stoke City! Ecco chi sono i 22 schierati dai due tecnici.

formazioni ufficiali west ham stoke

QUI IRONS: Cosa fare per migliorarsi in classifica nessuno lo sa, o almeno nessuno ha mai provato a rialzare un West Ham bloccato in 17esima posizione. Lo scorso weekend una sconfitta pesante contro l’Everton per 2-0, precedentemente la vittoria contro Sunderland e poi Crystal Palace che hanno rialzato un West Ham dato per morto già all’ottava giornata. Oggi una partita per misurare chi veramente sono: contro uno Stoke messo meglio in termini di classifica che ha molta voglia di vincere. Sarà sicuramente una dura lotta e sarà una gara bellissima da vedere. Più in basso ecco la formazione ufficiale degli Irons.

QUI POTTERS: Non perdono in campionato dal 18 settembre e questo è un dato-chiave per capire come lo Stoke, almeno in potenza, sia una squadra da tenere d’occhio per il resto del campionato. Ultima partita giocata, il 31 ottobre contro i gallesi dello Swansea, è terminata 3-1, gran vittoria e tanti meriti per i Potters. Con due gol di scarto hanno battuto prima il Sunderland e poi l’Hull, che ancora fatica ad ingranare. Dopo la pausa, i bianco-rossi giocheranno in casa, pronti ad affrontare il Bournemouth.

Adesso orologi e sveglie pronte per le 16, quando all’Olympic Stadium andrà di scena l’atteso match fra il West Ham, che non può più sbagliare o fare passi falsi, e lo Stoke City per ambire ad un posto importante in Europa.

FORMAZIONI UFFICIALI WEST HAM-STOKE CITY

WEST HAM: Adrian, Cresswell, Kouyate, Lanzini, Obiang, Noble, Collins, Ayew, Ogbonna, Payet, Antonio

STOKE CITY: Grant; Bardsley, Shawcross, M.Indi, Pieters; Whelan, Adam; Walters, Allen, Ramadan; Bony

Giovanni Maria Zinno
Follow Me On

Giovanni Maria Zinno

Il calcio inglese, la mia passione da quella finale di FA Cup: Wigan vs Man City. Il resto è storia.
18 anni e aspiro a diventare un giornalista professionista.
Giovanni Maria Zinno
Follow Me On