SOUTHAMPTON – Gabbiadini, una Lamborghini da un gol all’ora

I tifosi del Southampton sono così entusiasti del nouvo acquisto, Manolo Gabbiadini, da ideare per lui un coro nel quale lo paragonano ad una Lamborghini.

Les Reed è andato in Europa per acquistare una Lamborghini, invece ha comprato un attaccante e il suo nome è Gabbiadini“.
Questo è il canto intonato dai supporter dei Saints che la dice lunga sul livello di venerazione a cui sono giunti per il ragazzo italiano arrivato poche settimane fa a stupire il calcio inglese con effetti speciali.
Dalla panchina del Napoli alle ovazioni del St. Mary’s Stadium dove il popolo d’oltremanica si è affezionato ancora una volta all’italian style, proprio come già avvenuto per i vari Zola, Di Canio, Vialli e Balotelli.

A dimostrare questo legame tra Gabbiadini e Saints ci sono i numeri. Messo sempre in prima fila da Claude Puel, l’attaccante ha realizzato sei reti nelle cinque presenze totalizzate. La percentuale di realizzazione ruota intorno al 46% dal momento che i gol sono stati realizzati con appena 13 tiri tentati, di cui 8 nello specchio.
Non solo: il giocatore ha dato inizio alla sua carriera inglese accelerando da 0 a 100 in 3.8 secondi e, nel suo personale battesimo in Premier League, ci ha messo 12 minuti per siglare la rete dell’illusorio vantaggio nella gara poi persa 3-1 contro il West Ham.