GOONERS CORNER -Dopo Preston e Swansea: vietato fermarsi sul più bello

Ancora una volta una rimonta batticuore, ancora una volta firmata da Oliver Giroud. Sotto di un gol all’intervallo, contro un PNE messo benissimo in campo, riusciamo, grazie ad un secondo tempo d’intensità e grinta, a ribaltare il punteggio e a vincere il Match. Prima Ramsey che, con una botta dalla distanza, pareggia il vantaggio di Callum Robinson; poi Oliver Giroud che, nei minuti di recupero, investito della fascia di capitano, trova la rete che garantisce all’Arsenal il passaggio del turno. Le buone News sono due: il ritorno di Welbeck che, dopo 8 mesi, rientra in campo, rischiando anche di segnare, e la presenza, dal primo minuto, di Mustafi, che sembra aver definitivamente recuperato l’infortunio subito contro lo Stoke City.

0-4 in Galles di maturità e consapevolezza. Un campo sempre ostico quello del Liberty dove anche quest’anno nonostante il risultato finale la squadra ha sofferto soprattutto nella prima frazione. Giroud (sostituito ad inizio primo tempo per una botta al piede), 2 volte Iwobi (aiutato in entrambi i casi da una deviazione) ed Alexis Sanchez hanno deciso la partita portando la squadra nuovamente a -8 dalla vetta con uno solo punto di svantaggio da Totthenam/Liverpool e 2 di vantaggio dal Manchester City di Pep Guardiola.

Eduardo

Eduardo

Giovane universitario marchigiano,innamorato del calcio e di tutte le sue sfumature.L'Arsenal significa per me più di quanto debba significare.
Eduardo

Latest posts by Eduardo (see all)