CHELSEA – Si cerca il nuovo manager: Hiddink è già a Londra

Hiddink al Chelsea – E’ arrivata l’ora di scegliere chi succederà Mourinho in panchina: l’olandese è pole position per tornare ad essere Blues

Hiddink, nel 2009 quando guidava il Chelsea

Nonostante i soli 16 punti in classifica, l’esonero di José Mourinho, avvenuto nel pomeriggio di ieri, dalla panchina del Chelsea è stato un po’ una sorpresa: fin qui, infatti, sia la società che soprattutto i supporters erano sempre stati dalla parte dello Special One. Ed invece è arrivata la rescissione consensuale tra le parti che sancisce, così, l’epilogo definitivo dell’amore tra il portoghese ed i Blues.

Ora ad Abramovich tocca scegliere il successore e già dalla serata di ieri circolava il nome di Guus Hiddink, 69enne allenatore olandese, che, come Mou, potrebbe avere una seconda avventura al Chelsea: infatti, il tecnico orange ha già guidato il club londinese nel 2009 ed anche allora subentrò a stagione in corso a Felipe Scolari.

L’ex commissario tecnico di Turchia e Russia questa mattina è già arrivato a Londra per parlare con la società londinese: “Voglio capire meglio come stanno le cose prima di accettare la proposta“, queste le dichiarazioni di Hiddink, intercettato dal ‘de Telegraaf’.

Ciro Vieni

Ciro Vieni

Oltre al calcio seguo con molta affezione anche la pallacanestro, che pratico fin da bambino, e il ciclismo. Inseguo il sogno di diventare un narratore di sport per raccontarlo a chi come me ne è innamorato
Ciro Vieni