Hoops Corner-Lavori in corso

Salve amici Hoops!

Dopo la doppia trasferta per i Bhoys è il momento di tornare al Celtic Park, ad attenderci c’è l’Inverness.
Per i biancoverdi è anche tempo di Champions, mercoledì c’è il Malmo nel delicato preliminare.

 

CELTIC-INVERNESS-Nonostante l’imminente sfida col Malmo, Deila, lancia l’11 ideale e rinuncia al turnover.
Scelta che paga, dopo appena 8 minuti Lustig manda avanti gli Hoops; perfetta punizione di Johansen che pesca lo svedese in area che di testa anticipa tutti e fa 1-0. Passano meno di 5  minuti e Griffiths raddoppia; grande giocata di Bitton che supera un paio di avversari e mette in mezzo un pallone dolce per lo scozzese che di testa fa 2-0. Col doppio vantaggio in tasca i Bhoys abbassano notevolmente il ritmo e il primo tempo si chiude così sul 2-0.
Inizia la ripresa e dopo 10 minuti arriva il 3-0 firmato Armstrong;  preciso destro a giro sotto l’incrocio e Williams battuto.
Ci sarà tempo anche per la doppietta di Armstrong; slalom dello scozzese che salta tutti e con un diagonale fulminante 4-0.
Ampio margine di vantaggio per il Celtic che decide di scomparire dal campo; nel giro di 10 minuti arrivano prima la rete di Christie e poi di Lopez che siglano il 4-2 finale.
Brutto calo di tensione dei biancoverdi, già con la testa al Malmo.

CELTIC-MALMO– Match fondamentale per gli Hoops che potrebbero mettere una seria ipoteca sul passaggio del turno e garantirsi così l’accesso alla fase finale della Champions League. La gara si mette subito bene; filtrante splendido di Johansen che mette Griffiths a tu per tu con il portiere, lo scozzese non sbaglia e dopo 3 minuti è già 1-0 per i Bhoys. Il Celtic continua spingere, vuole già chiudere il discorso qualificazione, e al 10 minuto arriva la rete del 2-0; calcio d’angolo battuto alla perfezione da Johansen e Bitton svetta su tutti depositando in rete.
Primo tempo che si chiude sul 2-0 ma risultato che potevamo essere più tondo.
La seconda frazione è cumulo di errori difensivi; dopo 7 minuti è l’ex Berget ad accorciare le distanze battendo Gordon. Gli Hoops reagiscono e riescono a trovare la rete del 3-1; palla scodellata in mezzo, la difesa del Malmo pasticcia e sul pallone vagante si avventa Griffiths che di testa supera Wiland. Sembra fatta ma allo scadere arriva la beffa; siamo al 95esimo e c’è un corner per gli svedesi, la difesa del Celtic sbanda completamente regalando a Berget il 3-2. Discorso qualificazione completamente riaperto.
Partita completamente dominata dagli Hoops che predono goal su gli unici due tiri in porta del Malmo.
La solidità difensiva della scorsa stagione va ritrovata al più presto. 

 

find me

Yvan Damiani

Io? TheSpecialTwo. Per cosa vivo? L'Inter, il Celtic, Josè, il 24 in campo aperto e la chela mancina. #AMALA #COYBIG #CountOnKobe #VamosRafa #InMourinhoWeTrust
find me

Latest posts by Yvan Damiani (see all)