PREMIER LEAGUE – L’Huddersfield Town batte il Reading e si aggiudica la promozione

L’Huddersfield Town batte il Reading ai rigori nella finale dei playoff e si aggiudica la promozione in Premier League dopo 45 anni.

E’ terminata da poco a Wembley la finale dei Playoff di Championship che ha definito la terza squadra promossa nella massima serie inglese dopo Newcastle United e Brighton, dominatrici della lunghissima stagione regolare.
L’Huddersfield Town si era classificata quarta mentre il Reading era arrivato terzo e nelle semifinali dei playoff hanno piegato rispettivamente Sheffield Wednesday e Fulham.

La partita è stata decisa ai rigori dopo che il match si era concluso 0-0 al 90° e niente è cambiato nei minuti supplementari.
Non è stato, però, così semplice riuscire a strappare il biglietto per la Premier League: il primo rigore per l’Huddersfield, calciato da Michael Hefele, è andato a vuoto. Fortunatamente per lui, lo ha imitato Ryan Moore per i Royals poco dopo. L’errore decisivo appartiene però di Jordan Obita, il quale ha consentito a Christopher Schindler di portare i Terriers in Premier League per la prima volta nella loro storia.
Infatti, l’Huddersfield aveva giocato nella prima categoria del calcio inglese per l’ultima volta nel 1972, quando ancora la lega non aveva l’attuale denominazione.