ITALIANS IN UK – Il Chelsea di Conte una certezza, altro gol per Forestieri

Tornati subito alla carica: ecco la nostra rubrica settimanale Italians In UK che vi presenta tutti i nostri connazionali che hanno giocato con le loro rispettive squadre inglesi di club!

Fra i giocatori e gli allenatori andate a cercare e scoprire qual è il CONNAZIONALE DI GIORNATA!

 

PREMIER LEAGUE:

Antonio CONTE (Chelsea) – Altra partita straordinaria contro un Leicester in piena emergenza. Ormai è il nostro fisso CONNAZIONALE DI GIORNATA.

Claudio RANIERI (Leicester) – Altra sconfitta questa stagione con una big, c’è ancora tanto da lavorare per evitare una retrocessione che sarebbe assurda.

Matteo DARMIAN (Manchester United) – Gioca 76 minuti e gioca una partita sufficiente.

Vito MANNONE (Sunderland) – Malissimo il portiere che si guadagna la seconda da titolare in questa stagione.

Fabio BORINI (Sunderland) – Partita mediocre senza tanti exploit.

Walter MAZZARRI (Watford) – Pareggio contro i neo-promossi del Middlesbrough che li fa restare in 14esima posizione.

Stefano OKAKA (Watford) – Ammonito ma nel complesso gioca un match nella media.

Angelo OGBONNA (West Ham) – Gioca solamente un tempo, prestazione normale.

Simone ZAZA (West Ham) – Ormai si pensa solamente a venderlo. Non convocato nemmeno in questa partita.

 

CHAMPIONSHIP:

(IN USCITA) *Pierluigi GOLLINI (Aston Villa) – Saluta l’Aston e torna in Italia.

Diego FABBRINI (Birmingham) – Gioca un’ora, non avendo 90 minuti nelle gambe ma non incide più di tanto.

Marco SILVESTRI (Leeds United) – Monk decide di lasciarlo in panchina per 90 minuti.

Nicolao DUMITRU (Nottingham Forest) – Non convocato da Montanier.

Fernando FORESTIERI (Sheffield Wednesday) – Sigla il gol della sicurezza contro l’Huddersfield. Buona prova.

Gianfranco ZOLA (Birmingham) – Ottiene finalmente il suo primo punto contro il Nottingham Forest.

Giovanni Maria Zinno
Follow Me On

Giovanni Maria Zinno

Il calcio inglese, la mia passione da quella finale di FA Cup: Wigan vs Man City. Il resto è storia.
18 anni e aspiro a diventare un giornalista professionista.
Giovanni Maria Zinno
Follow Me On