MANCHESTER UNITED – Corsa a due per James Rodriguez

James Rodriguez a metà strada tra Real e United

Fino a ieri fa sembrava che il futuro prossimo del giovane talento colombiano fosse segnato: il Real Madrid risultava essere l’unica effettiva pretendente, ed era arrivato a offrire qualcosa come 70 milioni più il cartellino di Casemiro (che comunque è in partenza e già si allena a parte). Addirittura si rumoreggiava che il calciatore avesse già firmato il contratto…

Oggi, però, gli equilibri sono cambiati: niente di decisivo, ma in ogni caso l’associazione James Rodriguez – Real Madrid non deve essere data così per scontata… Circa un’ora fa, Louis van Gaal è stato presentato ufficialmente come nuovo allenatore del Manchester United:

COSA C’E’ SOTTO? – Le cose stanno così: lo United era vicino a comprare Di Maria dal Real, il quale a sua volta stava contestualmente per chiudere per James Rodriguez. Van Gaal avrebbe, tuttavia, bloccato (almeno temporaneamente) la trattativa per l’argentino del Madrid, preferendo accaparrarsi in tempo le prestazioni del capocannoniere del Mondiale. Il ventiduenne colombiano aveva dimostrato gradimento per la destinazione madrilena (e come biasimarlo?), ma l’offerta dei Red Devils potrebbe far vacillare il Monaco in primis: £63 milioni (l’equivalente di quasi 80 milioni di euro).

REAL O UNITED? – Senz’altro James Rodriguez considererà un elemento non di secondaria importanza: la Champions; che il Madrid giocherà da campione in carica e lo United guarderà da casa. Ma non potrà non tenere conto del fatto che, a parità di prestigio delle due squadre, al Real avrebbe un costante modello di riferimento (Cristiano Ronaldo), mentre allo United sarebbe lui il principale attore nella rinascita (non ce ne voglia lo stagionato Van Persie…).
Spesso, troppo spesso, alla fine, sono i soldi a decidere. E potrebbero togliere facilmente James dall’imbarazzo…

Ilaria Ferraro

Maturità classica. Universitaria (forse)aspirante giornalista. Appassionata di cinema, di Dawson's Creek, di CR7. Idealista di sinistra. Con la Juve nel cuore .