LEICESTER CITY-MANCHESTER CITY, le formazioni ufficiali: c’è Aguero titolare!

Ecco le formazioni ufficiali del match fra Leicester e Manchester City che si giocherà al King Power Stadium che si giocherà alle 20:45 (ora italiana). Come di consueto, prima una breve analisi del pre-gara.

formazion ufficiali leicester city man city

 

QUI FOXES: Dopo un Boxing Day non entusiasmante, con il match perso ad Anfield 1-0 contro il Liverpool (causa il gol di Benteke), le Foxes devono reagire contro un avversario ancora più ostico: il Manchester City di Pellegrini. Le Foxes dovranno dare il meglio anche perché le inseguitrici si fanno sentire: ieri l’Arsenal, vincendo contro il Bournemouth 2-0, si sono portati a +1 su Vardy e compagni. Nonostante tutto, il Leicester sta passando un momento di forma veramente invidiabile, prima della sconfitta contro i Reds, le Foxes avevano vinto 3 partite consecutive con Swansea (0-3), Chelsea (2-1) e anche contro l’Everton (2-3). Secondo i bookmakers loro non sono i favoriti, ma vedremo fin dalle battute iniziali del match chi prenderà il sopravvento.

QUI CITIZENS: Il Manchester City deve riordinare le idee: il nuovo stemma, troppe sconfitte, cali di attenzione. Il loro Boxing Day è stato una vera e propria festa: 4-1 al Sunderland di Borini e subito a pensare alle Foxes, a come organizzare il match. Molto spesso durante le partite che contano, che poi sono quelle che fanno la differenza, gli Sky Blues non rendono sempre al 100% e oggi toccherà a loro invertire la marcia. La partita prima del Boxing Day ha visto trionfare l’Arsenal proprio contro i Citizens, ciò conferma le paure dei tifosi a poche ore dall’inizio del match.

Detto ciò tra meno di un’ora sarà Leicester-Manchester City, una sfida attesa da molti. Ecco le formazioni ufficiali:

LEICESTER CITY-MANCHESTER CITY, le formazioni ufficiali:

LEICESTER CITY: Schmeichel; Simpson, Huth, Morgan, Fuchs; Inler, Drinkwater, Kanté; Mahrez, Vardy, Albrighton

MANCHESTER CITY: Hart, Sagna, Otamendi, Mangala, Kolarov, Silva, Fernandinho, Toure, Sterling, De Bruyne, Aguero