LEICESTER – Shakespeare: “Vardy voleva smettere e andare a lavorare a Ibiza”

Craig Shakespeare, allenatore del Leicester, ha rivelato un retroscena molto interessante sulla carriera di Jamie Vardy, attaccante che è stato l’emblema del titolo vinto lo scorso anno e attuale centravanti della Nazionale Inglese: “Nel 2013 ha pensato di smettere con la carriera da calciatore per andare a lavorare ad Ibiza. Ma fortunatamente l’abbiamo convinto a credere maggiormente in se stesso ed ha deciso di rimanere qui”. Infatti la stagione 2012/13 non fu produttiva per Vardy, il quale riuscì a segnare soltanto 5 gol in 29 partite.