Leicester-WBA 0-1, tre punti d’oro per i Baggies

Leicester-WBA 0-1, l’autogoal di Cambiasso rilancia i Baggies

MARCATORI:  Cambiasso 47′ (a.g.) (WBA)

FORMAZIONI INIZIALI:

Un solo punto di differenza tra Leicester e WBA per un vero e proprio scontro salvezza. Entrambe le compagini non stanno vivendo un grande momento di forma. I Foxes sono reduci da tre sconfitte nelle ultime quattro giornate, mentre i Baggies vengono da due pareggi consecutivi (entrambi per 2-2). Pearson lascia in panchina Ulloa e sceglie l’esperienza di Vardy e di Cambiasso, Irvine  si affida al talento di Berahino.

PRIMO TEMPO – Ci prova subito il Leicester; cross dalla destra di Nugent, Vardy anticipa tutti ma Foster è pronto e blocca.  La situazione di classifica non aiuta lo spettacolo, squadre piuttosto chiuse pronte a sfruttare il primo errore dell’avversario. WBA leggermente più intraprendente, guidato da Sessegnon e Berahino. È proprio Sessegnon ad ispirare l’attaccante inglese che però si fa ipnotizzare da Schmeichel. Berahino prova a ricambiare il favore servendo Sessegnon che però da buona posizione spara alto. Siamo alla mezzora. Prova a reagire il Leicester: ci provano prima Drinkwater e poi Vardy ma Lescott e Foster negano il vantaggio ai Foxes. Finale di partita frizzante al Walkers Stadium; Brunt con un magnifico destro al volo impegna Schmeichel che è reattivo e mette in angolo. Si conclude così la prima frazione.

SECONDO TEMPO– Pronti via e vantaggio WBA. Morgan spazza di testa ma la palla incoccia su Cambiasso e finisce alle spalle di Schmeichel; 0-1 al 47′. Sfortunati i Foxes. L’autogoal taglia le gambe al team di Pearson che fatica a reagire. Baggies che provano ad approfittarne con Berahino ma Morgan si immola e salva in calcio d’angolo. Il WBA si chiude bene in difesa ed abbassa il ritmo, Leicester quasi mai pericoloso. Provano a svegliarsi nel finale i Foxes ma i tentativi di Ulloa e King sono vanificati da un Foster in stato di grazie. Si esaurisce così la seconda frazione dove è successo davvero poco.

Continua il momento no del Leicester, che incappa nella terza sconfitta consecutiva. Rialza la testa il West Browich che sale a 13 punti e aggancia lo United.

find me

Yvan Damiani

Io? TheSpecialTwo. Per cosa vivo? L'Inter, il Celtic, Josè, il 24 in campo aperto e la chela mancina. #AMALA #COYBIG #CountOnKobe #VamosRafa #InMourinhoWeTrust
find me

Latest posts by Yvan Damiani (see all)