MANCHESTER UNITED-CHELSEA 0-0: De Gea e Courtois straordinari, cronaca e tabellino del match.

Logo Premier League 2

PRIMO TEMPO: Partita che parte a ritmi altissimi, dopo soli cinque minuti Mata colpisce la traversa con un bolide da fuori area. La risposta del Chelsea non si fa attendere e da calcio d’ angolo Terry incorna perfettamente, ma De Gea si supera, compiendo una  super parata e salvando il risultato. Lo United è messo meglio in campo e continua a spingere, da un’ azione personale di Martial, lasciato colpevolmente solo da Willian, arriva il secondo legno dei Red Devils. La squadra di Van Gaal sembra più volenterosa e per tutto il primo tempo spinge costantemente, concedendo solo un paio di ripartenze ai rivali. Blues che se continueranno a subire in questo modo non potranno far altro che capitolare. Per i Red Devils questo primo tempo può rappresentare l’ inizio della risalita. Ci aspetta un secondo tempo sicuramente pieno di emozioni.

SECONDO TEMPO: Risultato bugiardo per una partita molto divertente, che ha regalato occasioni importanti da ambo i lati. L’ inizio della ripresa è tutto a favore degli uomini di Guus Hiddink, che reagiscono e vanno vicinissimi al vantaggio, ma sulla loro strada trovano un De Gea in formato marziano: prima intercetta un perfetto tiro a giro di Pedro, quindi è lestissimo a rispondere alla ribattuta di Azpilicueta. I Red Devils scossi dal pericolo corso, ritrovano il piglio del primo tempo e ricominciano a macinare gioco. La catena Martial-Darmian funziona alla meraviglia e sul cross del francese Herrera è chiamato al più semplice dei tap-in, lo spagnolo risponde presente, ma Courtois ha deciso di giocarsi il titolo di migliore in campo con il suo collega e compie un intervento straordinario. Al Chelsea l’ idea di portare a casa un punto, inizia a piacere e così cerca di abbassare i ritmi e congelare il gioco, agli uomini di Hiddink la cosa riesca abbastanza bene, ma negli ultimi minuti concedono una grande occasione a Rooney. Il neo entrato Jackson  imbecca perfettamente l’ attaccante della nazionale inglese, che però sul secondo palo non riesce ad essere freddo come suo solito e spedisce altissimo. Partita che si conclude sullo 0 a 0, segnali di ripresa da entrambe le parti, sopratutto per LVG che dopo una buona prestazione dei sui, sente più salda la sua panchina.

Tabellino Manchester United-Chelsea 0-0

AMMONITI: 27′ Mikel(C), 30′ Schneiderlin(M), 39′ Smalling

ESPULSI:

MARCATORI:

Formazioni Manchester United-Chelsea

Manchester United (4-2-3-1): de Gea; Young, Darmian( 70′ Jackson), Smalling, Blind; Schweinsteiger, Schneiderlin; Mata, Herrera, Martial; Rooney. All. Van Gaal.

Chelsea (4-2-3-1): Courtois; Ivanovic, Terry, Zouma, Azpilicueta; Mikel, Matic; Willian(70′ Ramires), Oscar, Pedro; Hazard. All. Hiddink

Andrea Pierantozzi

24 anni,laureato in Economia.Il mio credo calcistico si basa sulla trinità Totti,Henry,Ronaldinho.Faccio parte di quelli che " noi non supereremo mai questa fase."